mercoledì 11 ottobre 2017

11 Ottobre 2017- Diversity & Inclusion

Ho fatto da poco un corso a lavoro sulla "diversità & inclusione" .. tutto molto figo..
perchè le aziende hanno capito che le differenze creano innovazione, che un buon ambiente di lavoro migliora il rendimento delle persone, che...

e poi mi dici:
"Perchè lo sapete che per esempio i dipendenti gay spesso non sanno se andare nel bagno degli uomini o in quello delle donne" (il che genera molta frustrazione e malessere)

Ma io ti uccido.. ti ammazzooooo.. me ne stavo per andare..

Si chiama disforia di genere NON omosessualità...  arieccoci con lo stereotipo "gay=donna"

..colpa di Malgioglio e il GF Vip..

Sfortunatamente non essendo dichiarato del tutto a lavoro (solo con pochissimi e selezionati colleghi) non ho potuto inveire come si sarebbe meritata..

E se questo è il livello della docente.. siamo a posto..

Poi un collega ha tirato in ballo le teorie GENDER... coi bambini che giocano con le bambole e le bambine con le macchinine... e la docente non ha fatto una piega, dicendo che non era d'accordo con lui ma vabbè.. ma come? Siamo al corso "diversità & inclusione" e sorvoli sulle discussioni in tema che nascono perchè hai da passare alla cazzo di slide successiva ? perchè toccano i valori delle persone per cui si accalorano molto e i toni salgono?

Nel frattempo il collega accanto a me mi sussurra battutine su un ragazzo che sembra gay.. 
"e guarda un pò come sta... hihihih" ...ma cazzo..
mi fai queste battute proprio a meeee??!! e al corso di inclusione e diversità??!!
Ma sei un'idiota. Punto.

Poi parte il momento del "#volemosebbene" e tutti (seppur non obbligatorio) siamo invitati a condividere un momento significativo della nostra vita.. che già in ambiente lavorativo, davanti ai colleghi (che qualcuno mi sta pure sul cazzo) non è mica facile.. e insomma mentre un collega racconta commosso il suo momento, col groppo in gola e i lucciconi agli occhi, la docente preme il pulsante rosso "THE NEXT", partono gli applausi e i riflettori si spostano sul collega accanto.
Intanto l'altro collega si asciuga gli occhi come può, cerca un fazzolettino di carta etc.. nella totale indifferenza della docente.

Capacità di gestione delle emozioni della docenza: ZERO.

La ciliegina sulla torta: dopo il corso torno in ufficio e il mio capo (che mi ha mandato al corso) mi accoglie con un bel sorriso e mi dice:
"Visto a che bel corso ti ho mandato? Ti hanno insegnato ad accogliere i froci?"

Ecco che non rimane altro che la desolazione.. se fossimo stati da soli, io e lui e basta, gli avrei detto che io sono frocio.. giusto per gustarmi la sua faccia.
Che poi dispiace perchè è una persona ottima e un ottimo capo.. Capo se mi leggi ti stimo ma le battute omofobe e sessiste proprio non si reggono.

Che poi se le tollera il capo sono tutti autorizzati a farle.

E a voi? Successa roba simile?
E se vi va, mandatemi un episodio da pubblicare o un commento!

giovedì 5 ottobre 2017

5 Ottobre 2017 - SHARE

In questo pomeriggio autunnale annuncio ufficialmente che il tentativo di passare a Tumblr è..
"fallito miseramente"



Ho scoperto che è un'ottima piattaforma per vedere contenuti hard ahahahahha
..MA.. l'intento iniziale di scrivere meno ma più frequentemente è saltato.

Quindi riprenderò a scrivere qui (ogni tanto)

Scrivendo ad un "ex-follower" che mi chiedeva come mai l'indirizzo del tumblr fornito nell'ultimo post fosse "morto" ho ripensato un pò a come sono nati i miei blog.
Una serie di cui WalkingWithNarciso è il terzo e più longevo (e più significativo per la mia vita).

I primi due erano nati con lo scopo di buttare fuori la pesantezza di quel periodo.. era da poco morto mio padre e avevo bisogno di parlare, parlare, urlare e scaricare la pesantezza che sentivo dentro.

WWN più degli altri è nato per condividere le mie riflessioni, esperienze, emozioni e restituire il "favore" a quei blogger che avevano condiviso le proprie e di cui io mi sono "cibato" a suo tempo.

Per cui che ne pensate di condividere su questo blog le vostre?





L'indirizzo email a cui scrivere è a qui a destra.. io le posto così come me le mandate, basta che non mi infamate o siate offensivi :D

Ma lo rimetto qui:



Magari ne volete condividere una sola e non vi va di aprire un blog o scrivere su un forum.. magari più di una.. bo non so.. forse è un'idea stupida, forse no.

Ah.. e per favore.. niente poesie. Non ho niente contro le poesie (anzi) ma questo non è un blog di poesie.


Vediamo che ne esce fuori?

A presto!

venerdì 17 marzo 2017

17 Marzo 2017 - Ultimo post

Sono passati 6 anni dal primo post su questo blog..

Un saluto a chi mi ha seguito in questi anni, a chi ha lasciato un commento, a chi ha letto per caso qualche post, a chi con i suoi post mi ha ispirato, consolato, fatto sorridere, riflettere e intrattenuto qualche minuto.

Se riaprirò un nuovo blog o qualcosa di simile non mancherò di comunicarlo in questo ultimo post.

Narciso