giovedì 23 novembre 2017

23 Novembre 2017


E' arrivato il primo freddo e mi sono immediatamente preso il mal di gola ..
Che rottura.. naso gocciolante, mal di testa, mal di gola, a breve forse una febbre leggera..
Insomma anti sexy a mille..

Ma insomma sarà la vecchiaia :D
O sarà la sauna.. che se ci entri e c'è gente malata i "bacilli" te li becchi per forza in quello spazio chiuso e stretto in cui tutti ansimano come caproni..

Fra l'altro proprio ieri uno di questi caproni ha fatto fuggire a gambe levate l'unico gran figo che c'era in sauna (chiaramente tutti nudi) schizzandolo garbatamente con l'acqua ghiacciata.. mah..
(non l'ha fatto di proposito immagino .. o forse si.. l'invidia..)

Nel frattempo ho infatti compiuto ben 36 anni..
Quest'anno molto molto stranamente il mio ragazzo non ha organizzato nulla.. in realtà non mi ha neppure comprato un regalo.. non ci sono rimasto male: non do importanza ai regali.. ma è stato il cambio di atteggiamento a stupirmi.

Comunque ho preso ferie e siamo andati assieme alle terme e poi a cena fuori a mangiare pesce con una coppia di amici. Ha pagato tutto lui.

Mi ha scritto anche una bella dedica su facebook.. ma anche queste sono cose che non apprezzo.. la bella dedica scrivimela su un bigliettino di carta.. una cosa che rimane solo fra me e te.
Invece così mi ha dato il senso di sbandierare il suo amore verso di me.. con stuoli di amiche a commentare con cuoricini e rivolgendosi a me: "quanto sei fortunato.."
Si perchè io nella coppia non faccio nulla.. ma vah..


P.S: qualche storia da condividere sul blog? L'indirizzo email lo conoscete..

domenica 12 novembre 2017

12 Novembre 2017


Oggi mia madre mi ha chiamato per dirmi che dava in beneficienza i miei libri dell'infanzia..

Mi sono tornati in mente all'istante i libri illustrati di streghe, fantasmi ed.. esperimenti di chimica.. che leggevo da piccolo.

Mi ricordo che con la scuola ne comprai uno di fantasmi al posto di uno di narrativa.. era bellissimo.. aveva la copertina con uno scheletro luminescente.. parlava di poltergeist e di come costruire un fucile per acchiappare i fantasmi.. e i miei si incazzarono un casino perchè ne avrei dovuto comprare uno tipo "L'isola del tesoro.." (che due palle)

Quando mamma si è trasferita da casa "nostra" a casa"sua" si portò via , fra le altre cose, i miei libri da bambino.. e la cosa in effetti mi incuriosì.. lasciai perdere perchè tanto non li leggevo più..

Successe circa 8 anni fa.. quando ancora non avevo capito nulla della mia sessualità.. avevo circa 28 anni, ero single e in crisi mistica fra eterosessualità ed omosessualità.

Così oggi le ho chiesto il motivo del "furto".. e lei mi ha detto che ai tempi (che erano in effetti "non sospetti") pensava che un giorno li avrebbe fatti leggere ai nipotini..

La cosa mi ha un pò rattristito.. come se adesso che ho un compagno non ci dovessero per forza essere eventuali nipotini.. ma forse è più realista lei di me.

Fra poco vado a riprendermi i miei libri di streghe, fantasmi ed esperimenti di chimica..

P.S. Ho visto che Sem e Stenn sono stati eliminati da XFactor.. mi dispiace troppo.. :(


giovedì 9 novembre 2017

9 Novembre 2017


Sono in mood depressivo.

Per problematiche edilizie ho dovuto ricercare vecchie foto di casa mia.

Sono andato a frugare nelle foto della nonna dato che prima abitava lei in quella casa.

In un paio di giorni mi sono fatto dall'infanzia di mio padre, il matrimonio dei miei genitori,
quello dei miei zii, quello dei miei bis-zii, la mia infanzia etc..

Mi è rimasta in mente la foto di mio babbo, piccolo piccolo, sul triciclo davanti alla porta di casa mia.

Mio padre che non c'è più da anni ormai. (già mi vengono gli occhi lucidi)

E pensavo che la vita ti da tutto quello che chiedi.
Quindi attento a cosa chiedi.

Volevo la macchina e il cellulare nuovo.. così morì mio babbo improvvisamente.
Pochi anni più tardi morì mio nonno e un bis-zio.. così mia madre si trasferì ed ebbi anche la casa.

Volevo lavorare meno, così mia nonna è diventata inferma e ho dovuto prendere la legge 104 per assisterla quando la badante ha giorno libero.




mercoledì 1 novembre 2017

1 Novembre 2017 - Post Halloween

Non sono io.. magari...

Passato bene Halloween?
Io sono andato a ballare con amici.
Era da qualche Halloween che non andavo a ballare.. spesso cenetta easy o una birretta.

E insomma mi aggrego ad un amico che usciva con amici suoi che non conoscevo..
e il caso vuole che sono tutte donne.. E infatti gliel'ho detto..
Scusa eh.. quando ero etero c'erano solo uomini, di una donna nemmeno l'ombra.
Ora che sono gay mi porti tutte donne?? Ma lo fai apposta!

Comunque bene. Avevo bisogno di uscire e di ballare. Da solo. Il mio compagno lavorava.

Piuttosto mi è presa bene e mi sono truccato. Nel pomeriggio ho acquistato l'ombretto nero e bianco all'euro-shop (dentro ci sarà stata l'antrace e l'amianto) e per la prima volta nella mia vita mi sono truccato. Cioè.. 10 anni fa mi avevano truccato. Poi da allora niente più trucco.
E stavolta ho fatto da me ispirandomi all'infinita scelta di google immagini.

E ho scoperto che truccarmi mi piace. Molto. E' un pò come dipingere. Solo che la tela sei tu.
Figo!

E quindi inizierò a frequentare le feste di carnevale, che ho sempre evitato, per avere la scusa per truccarmi :D -- Magari da teschio messicano come il figo dell'immagine.. ^^

Voi per Halloween che avete fatto? Truccati? :P

domenica 29 ottobre 2017

29 Ottobre 2017 - Nonna sitter

LA Carrà, la nonna di tutti i gay :D

In questi mesi di "abbandono" del blog ne sono successe di cose.. non tutte piacevoli.

Una di queste è che da qualche mese mia nonna non è più autosufficiente..
Già aveva un pò di demenza senile ma in seguito ad una caduta non si è più ripresa del tutto..
E quindi abbiamo dovuto assumere una badante stile matrioska.. #mother-russia

Fra l'altro #mother-russia mi ha notevolmente scassato i cosiddetti per farsi mettere internet..
che chiaramente mia nonna - nata poco prima della seconda guerra mondiale - non aveva.

E insomma si da il caso che anche le badanti abbiano (per non impazzire) i loro giorni di pausa..
e per metà di questi giorni tocca al sottoscritto sopperire alla badante.

Ah.. senza contare un'intera settimana in cui ho dormito a casa di nonna per fare le notti (perchè stavamo cercando la badante) e la nonnina mi svegliava alle 4 - 5 del mattino..... -_-

Colazione, pranzo e cena, vestita, svestita, pulita, cambiata.. come con un  neonato..

Non avendo nè un particolare affetto per la nonna, nè un rapporto "caloroso"/fisico, nè altre esperienze di cambio di pannoloni.. all'inizio è stata un pò dura..

Sicuramente è una grande esperienza.. molli un pò di egoismo, aiuti i tuoi cari, sviluppi maggiormente l'empatia/la sensibilità, metti su un pò di pelo sullo stomaco..

Comunque è faticoso.

Il mio ragazzo, con l'esperienza dei suoi nonni, mi ha dato una mano con mia nonna all'inizio, poi si è pian piano dileguato (direi giustamente, ha fatto anche troppo)


mercoledì 25 ottobre 2017

25 Ottobre 2017

La sauna è quasi così.... magariiii :D

Appena tornato dalla palestra (strapiena di gente) convinto che per cena sarei stato a stecchetto..
Arrivo e sul tavolo ci sono due dolcini... GNAM... ecco non ci sono più...
Buon proposito della "cena leggera" fallito..
Poi mi sono fatto riso integrale con legumi.. giusto per appesantirmi con roba light..

E insomma quest'anno mi sono detto: io merito! E mi sono iscritto in una palestra di quelle fighe.. quelle con le mega sale attrezzi, mille sale corsi, piscina, sauna & bagno turco (solo uomini.. almeno possiamo stare nudi in tranquillità muhhahaha)

Ho lasciato quella "palestraccia" sotto il garage dove andavo prima.. e non mi manca nulla.. anzi a dir la verità è più che altro l'idea di andare in sauna e bagno turco che mi fa andare volentieri in questa nuova palestra :D

Anche il io ragazzo si è iscritto in palestra!
Ma in un'altra.. vabbè... è fatto così.. in quest'altra ci va una sua amica e quindi almeno non sarebbe solo (lui va il pomeriggio presto quando non ci sono)

Chiaramente una volta che si è iscritto questa amica si è dileguata... insomma giusto per metterci i bastoni fra le ruote.. ma vabbè.. meglio così in fondo.. dice che l'altra palestra è più pulita..

Per me vince la sauna solo uomini :D



mercoledì 11 ottobre 2017

11 Ottobre 2017- Diversity & Inclusion

Ho fatto da poco un corso a lavoro sulla "diversità & inclusione" .. tutto molto figo..
perchè le aziende hanno capito che le differenze creano innovazione, che un buon ambiente di lavoro migliora il rendimento delle persone, che...

e poi mi dici:
"Perchè lo sapete che per esempio i dipendenti gay spesso non sanno se andare nel bagno degli uomini o in quello delle donne" (il che genera molta frustrazione e malessere)

Ma io ti uccido.. ti ammazzooooo.. me ne stavo per andare..

Si chiama disforia di genere NON omosessualità...  arieccoci con lo stereotipo "gay=donna"

..colpa di Malgioglio e il GF Vip..

Sfortunatamente non essendo dichiarato del tutto a lavoro (solo con pochissimi e selezionati colleghi) non ho potuto inveire come si sarebbe meritata..

E se questo è il livello della docente.. siamo a posto..

Poi un collega ha tirato in ballo le teorie GENDER... coi bambini che giocano con le bambole e le bambine con le macchinine... e la docente non ha fatto una piega, dicendo che non era d'accordo con lui ma vabbè.. ma come? Siamo al corso "diversità & inclusione" e sorvoli sulle discussioni in tema che nascono perchè hai da passare alla cazzo di slide successiva ? perchè toccano i valori delle persone per cui si accalorano molto e i toni salgono?

Nel frattempo il collega accanto a me mi sussurra battutine su un ragazzo che sembra gay.. 
"e guarda un pò come sta... hihihih" ...ma cazzo..
mi fai queste battute proprio a meeee??!! e al corso di inclusione e diversità??!!
Ma sei un'idiota. Punto.

Poi parte il momento del "#volemosebbene" e tutti (seppur non obbligatorio) siamo invitati a condividere un momento significativo della nostra vita.. che già in ambiente lavorativo, davanti ai colleghi (che qualcuno mi sta pure sul cazzo) non è mica facile.. e insomma mentre un collega racconta commosso il suo momento, col groppo in gola e i lucciconi agli occhi, la docente preme il pulsante rosso "THE NEXT", partono gli applausi e i riflettori si spostano sul collega accanto.
Intanto l'altro collega si asciuga gli occhi come può, cerca un fazzolettino di carta etc.. nella totale indifferenza della docente.

Capacità di gestione delle emozioni della docenza: ZERO.

La ciliegina sulla torta: dopo il corso torno in ufficio e il mio capo (che mi ha mandato al corso) mi accoglie con un bel sorriso e mi dice:
"Visto a che bel corso ti ho mandato? Ti hanno insegnato ad accogliere i froci?"

Ecco che non rimane altro che la desolazione.. se fossimo stati da soli, io e lui e basta, gli avrei detto che io sono frocio.. giusto per gustarmi la sua faccia.
Che poi dispiace perchè è una persona ottima e un ottimo capo.. Capo se mi leggi ti stimo ma le battute omofobe e sessiste proprio non si reggono.

Che poi se le tollera il capo sono tutti autorizzati a farle.

E a voi? Successa roba simile?
E se vi va, mandatemi un episodio da pubblicare o un commento!

giovedì 5 ottobre 2017

5 Ottobre 2017 - SHARE

In questo pomeriggio autunnale annuncio ufficialmente che il tentativo di passare a Tumblr è..
"fallito miseramente"



Ho scoperto che è un'ottima piattaforma per vedere contenuti hard ahahahahha
..MA.. l'intento iniziale di scrivere meno ma più frequentemente è saltato.

Quindi riprenderò a scrivere qui (ogni tanto)

Scrivendo ad un "ex-follower" che mi chiedeva come mai l'indirizzo del tumblr fornito nell'ultimo post fosse "morto" ho ripensato un pò a come sono nati i miei blog.
Una serie di cui WalkingWithNarciso è il terzo e più longevo (e più significativo per la mia vita).

I primi due erano nati con lo scopo di buttare fuori la pesantezza di quel periodo.. era da poco morto mio padre e avevo bisogno di parlare, parlare, urlare e scaricare la pesantezza che sentivo dentro.

WWN più degli altri è nato per condividere le mie riflessioni, esperienze, emozioni e restituire il "favore" a quei blogger che avevano condiviso le proprie e di cui io mi sono "cibato" a suo tempo.

Per cui che ne pensate di condividere su questo blog le vostre?





L'indirizzo email a cui scrivere è a qui a destra.. io le posto così come me le mandate, basta che non mi infamate o siate offensivi :D

Ma lo rimetto qui:



Magari ne volete condividere una sola e non vi va di aprire un blog o scrivere su un forum.. magari più di una.. bo non so.. forse è un'idea stupida, forse no.

Ah.. e per favore.. niente poesie. Non ho niente contro le poesie (anzi) ma questo non è un blog di poesie.


Vediamo che ne esce fuori?

A presto!

venerdì 17 marzo 2017

17 Marzo 2017 - Ultimo post

Sono passati 6 anni dal primo post su questo blog..

Un saluto a chi mi ha seguito in questi anni, a chi ha lasciato un commento, a chi ha letto per caso qualche post, a chi con i suoi post mi ha ispirato, consolato, fatto sorridere, riflettere e intrattenuto qualche minuto.

Se riaprirò un nuovo blog o qualcosa di simile non mancherò di comunicarlo in questo ultimo post.

Narciso