mercoledì 30 novembre 2016

30 Novembre 2016

No noi non abbiamo giocato nudi..

Un paio di settimane fa ho giocato con gli amici a calcetto..
Erano tipo 15 anni che non facevo una partita di calcetto.. e a parte il colore cianotico dopo una mezzora che correvo.. mi sono anche divertito..
No, gol non ne ho fatti.. ma già non essere morto è stato un risultato..

Poi doccia ed è stato un piacere tornare al mondo normale.. dico.. abituati a guardare foto XXL
e con addominali super scolpiti ti ritrovi fra persone normali e d'improvviso sei quello più
in forma di tutti.. e tutti (come me) hanno una "M" .. aaah che bella la normalità rassicurante...

Nel weekend invece ho partecipato ad uno stage di teatro.. 2 giorni chiusi senza cellulare nè orologio.. che sensazione strana :)
E' stata la prima volta che mi sono avvicinato al teatro e mi è piaciuto parecchio..
Faticoso ricordarsi le battute da imparare da un giorno ad un'altro.. in mezzo a gente che studia per diventare attore o che minimo aveva già frequentato corsi e altri stage.
Ho anche parlato del mio ragazzo, tanto l'ambiente teatrale è gay friendly :)

Fra l'altro stanotte ho sognato che ero a teatro al buio e dovevamo esplorare i corpi degli altri..
Ci strusciavamo l'un l'altro.. e poi ho "esplorato" la mazza di questo corpo a cui mi stavo strusciando..
lui poi accarezza me.. ci strusciamo sempre più forte.. ci spogliamo... baciamo e facciamo l'amore..
E insomma fra sogno e realtà l'abbiamo fatto per davvero col mio ragazzo.. che mi ha detto che nel mezzo della notte l'ho afferrato, mi strusciavo e gli ho afferrato il cazzo.. meraviglioso :)
E lui c'è stato.. e ha improvvisato la parte ahahhaha.. una magnifica scopata..

Sono anche tornato a farmi gli esami del sangue e finalmente il colesterolo è sceso  230 ...
L'anno scorso era ad un allarmante 350... no non sto scherzando..
Ho solo eliminato latticini e salumi.. niente medicine.. alla faccia dei miei amici medici..
Mi sento molto più tranquillo.. anche la pressione sembra tornata a posto..

Altra novità.. il mio ragazzo ha preso la residenza con "vincoli affettivi" qua da me...
Psicologicamente è stato un bel passo.. staccarsi dalle radici pugliesi e mettere radici qua.. insieme.
Poi lo so che la residenza non è nulla di definitivo a livello legale..
L'impiegato del comune ci ha chiesto: siete amici? e io ho risposto "No, è il mio compagno" :D
A lavoro l'ho inserito nei dati del convivente affinchè anche lui possa usufruire di alcuni benifit derivati dall'assicurazione sul lavoro che ha la ditta dove lavoro.. quindi in teoria adesso i miei capi sanno che convivo con un ragazzo...

Le cose vanno bene.


Nessun commento:

Posta un commento