sabato 25 aprile 2015

25 Aprile 2015

Amore mi spiace ma questi massaggi non li fai eh! Sono geloso...

Dovrei dire qualcosa sulla liberazione ma in realtà neppure ricordavo che fosse oggi.

La grande novità di questa settimana è che il mio ragazzo si sta licenziando.. o almeno ci sta provando perchè il suo datore di lavoro non vuole accettare le dimissioni visto che non sa come sostituirlo.. allora testa di minchia trattalo per bene e vedrai che resta ma vabbè.. troppo facile eh?
Così è alla ricerca di un part-time o di un accordo col suo attuale datore di lavoro per avere orari migliori e qualche weekend assieme io e lui. Ovviamente non è per noi che si licenzia ma perchè vuole buttarsi nel campo olistico e lavorando 10 ore al giorno in un bar 6 giorni su 7 non riesce a far crescere questo sogno che onestamente (per quanto strampalato possa sembrare) penso che possa andare in porto.. lui è davvero bravo e già ha dei clienti e delle collaborazioni che però deve limitare per mancanza di tempo.. io lo aiuto facendogli i biglietti da visita, le locandine etc.. (e avendogli dato una stanza adibita a studio in casa.. mica poco eh..).

E se non lotta ora per i suoi sogni, che è giovane e non ha spese (mutui rate etc..) quando farlo?
Di lavori al bar come adesso ne trova quanti ne vuole anche in un periodo di crisi come questo.
Male che vada io un lavoro fisso ce l'ho (e sono pure in carriera!) e quindi di fame non si muore :P
E meglio un compagno povero e felice che ricco e depresso.

A me piace che lui combatta per il suo sogno.. lo trovo molto ideale e romantico.. e a me gli ideali piacciono molto. E lo trovo di ispirazione. Lasciare la sicurezza per buttarsi nell'ignoto. BAM!

Ok, parentesi di sensibilità gay.. ETERO CHE PARLANO AGLI AMICI GAY:
Praticamente un mio amico (etero) offre al mio ragazzo la possibilità di fare dei massaggi nel suo negozio (un parrucchiere da donna).. questo mio amico ha un socio (etero spero) percui premette che prima ne deve parlare con lui per sentire se è d'accordo sulla collaborazione. E fin qui ok..
Così mi richiama dopo un paio di giorni e mi dice che il socio è entusiasta e che vuole conoscere il mio ragazzo assolutamente e che "ho già messo tutto in chiaro: gli ho detto che è gay".
Ecco che mi si sono corrucciate le sopracciglia.. così la sera gli ho scritto una email - premettendo che non ci sono problemi, che so che non ci sono pregiudizi etc.. - spiegandogli che la vita privata e quella professionale sono distinte e che la sessualità di una persona rientra in quella privata.. e chiedendogli se per caso a fare i capelli fanno scegliere il parrucchiere gay o etero in base alle preferenze.. Al che il mio amico mi risponde stupito che ovviamente non voleva fare casini e che forse è meglio non fare nulla se queste sono le premesse. Io gli rispondo rassicurandolo che non ci sono problemi, era solo per esprimergli la cosa, che mi fa piacere se collaborano e che il punto era solo questa distinzione fra vita privata e professionale. Al che - non so perchè - credo si sia infastidito dicendo che doveva capire come la pensava i socio sui gay (un parrucchiere??) che non c'è nulla di male a dire che ha amici gay e.. (la ciliegina) se uno porta un amico in carrozzina a casa di qualcuno bisogna avvertire il proprietario dicendo che uno è handicappato.. che si chiama così e non vuol dire raccontare i cazzi suoi ad altri.

Ora.. il punto era la sensibilità.. non è il problema di dire che hai amici gay (anche perchè giriamo spesso mano per la mano.. e ho pure rischiato che mi vedesse il mio capo.. o forse mi ha visto perchè non mi saluta più...) il "problema" è "dover chiarire" che uno è gay.. neppure ce lo avesse stampato in fronte.. quando non ti dovrebbe neppure venire in mente di doverlo dire per chiarire le cose.
A me andava bene se parlavi col socio e fra il più e il meno dicevi che il mio ragazzo è gay e convive. Non mi va bene se lo dici per mettere le cose in chiaro. Che tu pensi che vada messo in chiaro.

Lo so che sono finezze, lo so che non capirà mai ma forse è che mi sto accettando dopo 4 anni e non mi va di sentirmi etichettato o trattato in modo differente. Specie con gli amici. E se non ne posso parlare con loro e provare a farglielo capire.. con chi ne devo parlare?

Ok. Basta.

P.S.
Daniel di The Voice 2015, anche se non leggerai mai queste poche righe su questo sperduto blog, ti ringrazio sinceramente per il messaggio che porti, per la tua serietà, sobrietà, coraggio.. (e bravura.. mi piace un sacco a tua voce!). Speriamo che anche i luoghi comuni sulla transessualità vengano pian piano sgretolati.


domenica 19 aprile 2015

19 Aprile 2015


Sono da poco tornato dal compleanno di mia nonna.. 80 anni portati alla grande.
C'era anche il mio ragazzo a pranzo con noi :D

Assieme siamo stati a cercare un regalo per nonna.. e visto che non volevamo ricadere sulle solite piantine / asciughini / cioccolatini, ci siamo addentrati nell'abbigliamento "taglie comode" da nonna..
Ci siamo divertiti un sacco a girare un pò di negozi e a far indossare alle commesse i vestiti :D
Alla nonna sembra sia piaciuto ma onestamente è il pensiero che conta e il fatto che l'abbiamo fatto col cuore.

Cambiando totalmente argomento, la settimana scorsa davanti ad una torta crema e fragole e una bella tisana calda, mi sono ritrovato nel pomeriggio con un paio di amiche a spettegolare un pò (anche perchè ho voglia di uscire ultimamente.. sto troppo in casa col fatto che il mio ragazzo lavora tutte le sere). Entrambe si sono fidanzate da poco e volevo sapere un pò di dettagli sul come, dove quando si sono conosciuti.
Ovviamente ci siamo soffermati anche sull'argomento sesso.. e a battuta una mi fa "Ma non ti mancano un bel paio di tette?" .. io la guardo sorridendo e le rispondo "Un pò si.. ma mi mancherebbe di più un bel cazzo duro". Al che mi hanno risposto che loro non lo trovano "anatomicamente" bello/attraente.. insomma.. non è un bello spettacolo a vedersi.. :D
A me invece il pene piace, sia a riposo, sia in tiro, mi piace. Poi ci sono quelli più belli o più brutti. Più dritti o più storti. Con più o meno vene etc.. ma onestamente a me piace. E mi tira parecchio.
Sarà che i loro ragazzi hanno un cespuglio immenso là sotto? e sembra un riccio?? ahahah :D
In effetti in doccia in palestra ci sono tanti ragazzi con un cespuglio pauroso e mi piace molto meno.. mi sa di sporco.. bo.. poi i peli in mezzo ai denti.. no no no.. una bella accorciatina e via..
Ci siamo trovati d'accordo sul liquido seminale che non piace a nessuno dei 3.. si lo so.. sono un gay strano.. ci sono foto di gente sommersa da litri di sperma che sorridono contenti ma a me non piace.. Ogni tanto ingoio anche ma solo perchè sono molto eccitato e comunque non "assaporo" ma butto giù.. come una pasticca con l'acqua.

A volte in effetti mi chiedo se sono davvero gay o no.. il sesso gay non è che mi fa così impazzire.. nel senso.. ogni tanto è "sporco" (il che è fisiologico) con cattivi odori etc.. e onestamente mi passa tutta la voglia.. poi in effetti leggo in forum a giro di gente che dopo un anno o due insieme non fanno più sesso e allora mi tranquillizzo.. noi dopo 4 anni scopiamo ancora.. non come prima ma scopiamo :D
E poi il fatto che istintivamente punto un ragazzo girato di spalle dall'altra parte della strada mi rassicura sul fatto di essere gay.. non vorrei tornare etero :D

Sempre leggendo sui forum, ho letto di persone che hanno avuto qualcosa come dalle 1000 alle 3000 scopate con ragazzi diversi.. e la cosa mi ha impressionato un pò.. da una parte nel mondo etero numeri del genere se li può permettere solo Rocco.. dall'altra mi chiedo con che spirito ti puoi approcciare ad una relazione seria di coppia quando invece di romperti i coglioni col tuo ragazzo per far funzionare le cose, potresti essere a scopare come un riccio con un bonazzo conosciuto 5 minuti prima. E nel senso opposto, tanti che si lamentano di non trovare una relazione seria quando sono i primi a collezionare ragazzi.. si diventa solo numeri.. l'ennesimo svuotapalle senza anima e via.

Non nascondo che farmi più esperienza mi piacerebbe e a momenti mi manca un pò ma questo consumismo nei partner fa riflettere ecco e da "ragazzo serio" cresciuto con mentalità da famiglia etero, mi sa un pò di vuoto interiore. Scusate per i pregiudizi.



sabato 11 aprile 2015

11 Aprile 2015

La fine che farò?? :D

Il tempo finalmente migliora.. oggi sono stato un pò al sole addirittura a torso nudo!!
Significa che domani avrò il febbrone :D

Ho ripreso i giri in moto con gli amici alla ricerca di nuovi ristoranti sentieri...
Da quando ho ricevuto la promozione mi sento più sicuro in moto.. sarà che è aumentata l'autostima.. le curve le faccio parecchio meglio e mi creano molti meno problemi "di ansia da prestazione" (non sono uno che brucia l'asfalto ecco....)

Fra l'altro grande novità.. ho comprato una chitarra elettrica.. un mega usato a 100 euro. Giusto per strimpellare due accordi. Qualcosa tipo 15 anni fa, quando mi avvicinai al mondo delle chitarre e comprai una classica, youtube non c'era.. adesso è pieno di lezioni di chitarra :D
E così dato che abbandonai la classica dopo poco, mi era rimasto il "dente" della chitarra elettrica..
Poveri i miei vicini di casa ;)

Il festeggiamento per i 4 anni è andato bene. Cenetta romantica fuori a lume di candela e tocchi di rosticciana (sono fuori dal mio periodo vegetariano.. ma sto tentando di rientrarci..) poi tornati a casa gli ho fatto vedere il video, poi biglietto e regalo..

Anche lui mi aveva fatto un bigliettino e mi aveva comprato una chitarra... classica... (che avevo già e lui ha più volte spolverato.. solo che era nella custodia) così abbiamo dovuto riportare indietro il doppione.. e lui si è preso qualcosa per lui perchè le chitarre elettriche avevano prezzi ben più alti.. e di abbordabili ce ne erano solo due molto simili fra loro..

Qui è nata un pò una polemica... nel senso.. a me sa molto: non so che farti, l'altra sera mi avevi espresso per 2 secondi prima di addormentarti il fatto che stavi pensando di comprare una chitarra elettrica.. sai cosa? mi infilo nel primo negozio e te la compro.. poi tanto torni e te la cambi.. (o se poi ci hai ripensato io il regalo te l'ho fatto e sono a posto) questo senza la benchè minima competenza.. (per esempio neppure sapeva che serviva un amplificatore...) senza informarsi sui miei gusti o desideri.. bastava chiedesse qualcosa sull'argomento e gli avrei detto che una classica ce l'avevo....  e visto che in passato mi ha fatto cambiare più volte regali (tant'è che adesso per fargli un regalo non acquisto più online..) o mi sono dovuto adattare in situazioni analoghe cambiando un regalo scazzato con un rimasuglio del negozio.. questa volta mi sono "vendicato" e non sono sceso a compromessi..  mi è dispiaciuto fargli "buttare" via 150 euro (ha comprato altro per lui) ma vediamo se è l'ultima volta che compra roba a caso.. anche perchè ogni volta mi mette in una situazione dove non posso scegliere.. dalla scelta di tutto internet (su cui stavo guardando vari annunci e chiedendo ad amici chitarristi) a due chitarre quasi uguali di cui non so nulla.. (e con ampli cavi e custodia da comprare a parte..) e col commesso che sta li a fissarci..

Se una cosa mi serve o è un desiderio che mi voglio togliere da 15 anni, voglio che sia come dico io.. non mi voglio adattare ai gusti degli altri o a ciò che è rimasto in negozio..

Amore.. da adesso basta strafare con regali a caso.. meglio un biglietto e un mazzo di fiori piuttosto.
Altrimenti ti impegni un pò di più, giri qualche negozio, e ti informi sulle cose e magari chiedi..
Eh? Baci..

sabato 4 aprile 2015

4 Aprile 2015


Bè! Buona Pasqua! Ormai ci siamo... XD
Domani passeremo il pranzo di pasqua da mia madre, con zii e nonni... per fortuna ci sarà anche il mio ragazzo a festeggiare in famiglia :D

3 giorni di break dal lavoro... aaaaahhh che bello...

Lavoro.... le cose sono migliorate.. il carico di lavoro è diminuito e si rinizia ogni tanto a respirare... sono a fare un corso per diventare "capo progetto" o roba del genere e già girano voci sul primo progetto che mi appiopperanno.. ah no.. che mi affideranno... spero che sia qualcosa di piccolo e insignificante in modo da far pratica... però questa situazione è molto stimolante... fra l'altro la cosa più importante: mi hanno comunicato che la promozione è stata confermata! E vai! Dal prossimo stipendio qualche euro in più..
                                                 



La febbre di qualche settimana fa si è poi complicata con una infezione delle vie urinarie.. che poi mi ha causato dolori alla schiena/reni... il dottore insisteva che erano dolori muscolari per via delle copiose sudorazioni notturne.. (mi cambiavo una/due maglie a mattina... fradicio..)
Alla fine ho elemosinato lo Zimox e in 3 giorni mi è passato tutto... ora sto bene.. però che rottura..

Ho iniziato un percorso di "dentosofia" con un dentista... questo per cercare di curare in modo definitivo il digrignamento notturno dei denti che, a detta di una podologa, mi sta causando i dolori alle ginocchia che ogni tanto accuso.. praticamente riassestando la bocca si vanno sia a lavorare emozioni sepolte che a cambiare carattere e postura.. vedremo..
In attesa di uno "speciale" bite notturno che dovrò mettere, intanto è emerso che:
- Tenevo la lingua appoggiata sul palato inferiore.. invece dovrebbe premere con la punta sul palato superiore.. poco dietro agli incisivi..
- Mastico prevalentemente a destra.. invece devo reimparare a masticare da entrambe le parti.. perchè questo mi ha devastato la bocca.. i denti a destra sono più consumati.. l'articolazione della mascella è spostata.. l'osso a sinistra si è assottigliato per inutilizzo e casini del genere...
Intanto mi ha dato anche un libro da leggere sull'argomento :) mi tocca studiare..

P.S. ieri sera sul tardi mentre rientravamo a casa 3 ragazzi (probabilmente ubriachi) erano in un angolo a palpeggiarsi il culo e pomiciare.. non dico a 3.. ma mi farebbe piacere vedere più spesso 2 ragazzi che si baciano.. sarebbe un bel cambio dei tempi :D