venerdì 26 dicembre 2014

26 Dicembre 2014


Innanzittutto tanti auguri!
Il post con i regali e come è andato il Natale etc.. magari domani.. tanto c'è tempo rientro a lavoro lunedì... non mi sembra vero.. quanti giorni a casa.. domani dovrò per forza andare a qualche negozio di bricolage sennò mi annoio... XD

E insomma mentre sorseggio un tazzone di caffè stile americano, volevo riportare un pensiero.

Ieri dopo il pranzo di Natale e le chiacchierate coi parenti fino a tardo pomeriggio, sono andato a trovare il mio ragazzo a lavoro.. che si.. lui era a lavoro.. ieri oggi domani.. sempre.. che palle..
E avevo proprio voglia di vederlo (per quanto tutta la mattina l'avessimo passata assieme)

Mi sono fatto 20 minuti in auto, 10 minuti a piedi e sono arrivato al bar dove lavora.

Ho fatto due chiacchiere con lui, coi suoi colleghi, coi suoi principali (ma chiudetelo questo bar almeno a Natale! Schiavisti..) e preso un coffee.

Scherzando gli ho detto che sono andato per controllarlo :D che magari non era a lavoro XD

Poi ho fatto un giro rapido nel centro città, sono tornato al bar e senza rientrare, dalla porta di servizio ci siamo scambiati uno sguardo e gli ho mimato "a dopo" con le labbra. E me ne sono tornato verso l'auto.

E pensavo che è proprio una cosa PREZIOSA avere qualcuno accanto che ti manca, che vai a trovare, che aspetti a casa, che guardi con gli occhi a cuoricini. E' prezioso amare qualcuno.

Poi un pò di maliconia nel tornare a casa solo, senza di lui. Un pò di malinconia anche perchè ripensavo alle parole dette nel pomeriggio con mio zio, si parlava di futuro, della differenza generazionale e gli dicevo che anche io vorrei (come ha voluto lui da giovane) lavoro, casa, famiglia.. e figli. Cosa difficile se la mia vita continuerà su questo binario..

Ho iniziato a ricordare le mie ex, a quanto ero impacciato con le ragazze che per fare una prima mossa c'era da bere qualche grappino o da uscire almeno un migliaio di volte.. (con una uscii 6 mesi senza neppure andarci a letto.. solo baci.. e non eravamo neppure vergini) e a quanto invece è stato tutto naturale col mio ragazzo. Forse avevo un età diversa?

Perchè mi chiedo, non ha funzionato con una ragazza, perchè non ho trovato una ragazza col carattere del mio ragazzo.. (che poi lui è pure molto donna..) perchè lui mi sa prendere mentre le mie ex no. Perchè anche le mie ex mi piacevano e sessualmente funzionava e anche con lui non è certo una questione puramente fisica. Mi piace ma di ragazzi ben più gnocchi ce ne sono a bizzeffe.
Ma mi sono innamorato di lui.

Così mi sono fermato da mia madre strada facendo a fare due chiacchiere e bere una tisana.

Le ho raccontato un pò questi pensieri e la "soluzione" (banale) gliel'ho detta io stesso: "fra noi, appena ci siamo visti è scattato qualcosa, un colpo di fulmine"
Cosa che con le mie ex non era mai successo, era sempre stato qualcosa di celebrale o dettato da un bisogno. Con lui è stato il cuore a parlare.

E mia madre ha concluso con "anche io aspetto di sentire dentro qualcosa per una persona" :)

2 commenti:

  1. Che cosa carina ha detto tua madre :) Comunque fare paragoni, anche con ex dello stesso sesso, non porta a molto. Anche perché non sempre dipende dagli altri, molte volte siamo noi a cambiare gusti, esigenze, bisogni! Buone feste :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che non porta a molto ma ogni tanto il cervello frulla.. :/

      Elimina