sabato 5 luglio 2014

5 Luglio 2014

..e guardandomi negli occhi mi fai sentire davvero una donna un po' porno..

E ieri sera siamo andati a cena in tre con un'amica e fra pesce e vino ci siamo sfondati.. io barcollavo.. 2 litri di vino bianco in 3 sono stati sufficienti.. che poi ho bevuto più o meno una bottiglia da me.. e poi il limoncello..

E siamo arrivati a casa e gli sono saltato addosso.. ho gettato via i vestiti.. lanciati da qualche parte.. l'ho baciato leccato morso ovunque come un lupo che sbrana la preda.. e anche lui si è eccitato parecchio e si è lasciato più andare rispetto al solito..

E da almeno 2 anni non scopavamo così. Con questa passione che credevo persa.

E mentre lo guardavo che me lo succhiava dopo che lo avevo penetrato mi arriva una voce da dentro:
"vedi che puntare il dito non serve a nulla?"
Invece di puntare il dito e dare la colpa agli altri, agisci.

Come anni fa ho fatto con i miei genitori. Anni a puntare il dito contro di loro che non mi sentivo accettato, voluto bene etc.. e poi alla fine ho preso in mano la situazione in breve tutto è cambiato. Che se aspettavo loro........ ne aveva da passare di acqua sotto i ponti.

E così col mio ragazzo. Invece di rassegnarmi ad una vita sessuale non molto soddisfacente, in cui non mi fa sentire per niente "un pò porno" (come la canzone.. quanto la capisco..) aspettando che sia lui a cambiare perchè io ormai "ci ho provato per anni e non c'è stato verso.. un passo avanti e due indietro e quindi mi sono stufato" forse era il momento sbagliato, forse lui non era ancora pronto, forse non ci si può dare per vinti. E l'unica cosa che si può fare in una coppia se si è tali, è provare provare provare..

1 commento:

  1. Bravo! Non sai quanto ti capisco....non é tanto che se non cambia lui devi cambiare tu. E' piuttosto un "se vuoi che accada qualcosa meglio che tu ti muova a farla accadere, che se aspetti gli altri....". E comunque , come dice il proverbio, i fatti valgono più di mille parole.

    RispondiElimina