mercoledì 20 marzo 2013

20 Marzo 2013


Lunedì quando sono tornato a casa ho pubblicato lo scorso post.
L'intenzione poi era quella di collegarmi online per segarmi, un pò per rabbia, magari facendo qualcosa di ciò che ho dovuto leggere sulle sue conversazioni.. un modo come un altro per "ficcarsi un chiodo nel palmo di una mano", una forma di autolesionismo. Se lo fai tu, le posso fare anche io queste cose.

Poi però volevo riscorrere le conversazioni.. e lui le aveva cancellate. Mi ha detto perchè le ha rilette e ha compreso che effetto mi potevano aver fatto. Hanno fatto effetto anche a lui. Io comunque me le ero salvate (lui lo sapeva) quindi a quel punto me le sono rilette per filo e per segno alla ricerca di un tradimento esplicito.

Dopo 3 ore di veleno puro, che l'idea di andare in chat mi disgustava, trovo uno spezzone di conversazione. Sempre di quando è andato a casa, al sud. Che dicevo nel post scorso. Mi ero perso delle frasi. Quei 5 giorni. Ha fissato con un tipo e dopo qualche giorno l'ha ringraziato per la serata, per averlo ospitato, che gli è dispiaciuto non averlo fatto con lui (l'ha fatto con un altro amico). Che a Settembre riscenderà.. e quindi..

Così mi sono armato di skype e ho contattato il tizio che per "fortuna" era online. Mi sono spacciato per un amico in cerca di sesso di gruppo e gli ho chiesto un pò... e lui mi ha confermato che il mio ragazzo l'ha "preso".. altro che cam.. l'ho descritto un pò perchè magari era un altro.. ma si ricordava anche l'ora di arrivo (che era riportata nella conversazione e avevo letto anche io.. coincideva).

Sono esploso. Ho mandato un sms al mio ragazzo (quasi ex) che mi ha risposto stizzito.. infastidito che ho riletto le conversazioni, che ho sentito il tipo su skype.. che mi voglio avvelenare per forza e gli punto il dito contro... e appena è arrivato a casa gli ho chisto di nuovo spiegazioni e gli ho fatto leggere la conversazione col tipo. E lui insiste che è stato tutto in cam, niente di reale. Io non capisco come fa a essere tutto in cam, come si può travisare a tal punto il significato di una conversazione. Mi dice che a questo punto se ci fosse stato me lo avrebbe detto, che non sarebbe li davanti a me altrimenti, che se voleva tradirmi avrebbe potuto fissare con tante altre persone e invece (come avevo avuto il piacere di leggere) non era mai successo con nessuno. E neppure questa volta. E le conversazioni avrebbe potuto cancellarle come aveva fatto ieri e invece non l'aveva fatto. Semplicemente non so cosa credere. Chi sei tu davanti a me?

Stavolta piango. Non come Lunedì che mi ero trattenuto. Piange anche lui. Di nuovo.
Glielo dico.. non è solo il pensiero finale di un post: come puoi distruggere tutto ciò che abbiamo creato in questi 2 anni insieme?

Non ero arrabbiato, mi sono sentito vuoto, frastornato, confuso. Cieco.

Siamo andati a letto.. prima leggo un PadreNostro. No non sono religioso, non lo so neppure a memoria. E' scritto su un foglietto attaccato in camera. Per le emergenze. Credo nella preghiera.

Stavolta niente abbracci e soprattutto niente baci. Ho la nausea di lui. Il bacio per me è qualcosa di molto intimo, di passionale.

La notte ho sognato molto. Anche lui, lo sento mormorare: amore. Io ho fatto sogni contrastanti.
Alcuni in cui ero in crisi con lui.. mentre nell'ultimo prima di alzarmi ci stavamo sposando in chiesa con tutti i parenti. Pensa te.

Ieri mattina mi alzo a fare colazione. Mentre pulisco la tazza del tè chiedo "che da tutto questo nasca un fiore".
Non voglio che finisca con un gioco al massacro, di orgoglio, rabbia, cattiveria. Comunque vada voglio che ne usciamo migliori.
E scoppio a piangere. Anche ora che scrivo ho gli occhi lucidi al ricordo.
Lui scende in cucina di corsa, mi abbraccia e riprendiamo a piangere abbracciati.
Lui però continua e continua e non smette più. Gli dispiace di avermi causato questo dolore. Mi dice basta. Basta a questa sofferenza.

Alla fine cerca un bacio sulle labbra. Lo evito e porgo la guancia. Lui sorride. Forse pensa sia un gioco. Al terzo tentativo mi bacia ma le mie labbra rimangono serrate. Lo guardo negli occhi. Cazzo sorridi? Non c'è nulla da ridere. Lo saluto. Vado a lavoro.

Ci siamo sentiti per sms. Io non ce l'ho con te. Ma ho bisogno di tempo. Tempo per calmarmi prima di tutto, tempo affinchè le acque si schiariscano, sono così torbide che non vedo nulla. Sono chiuso come un riccio, ho bisogno di tenerti a distanza. Non per farti male e fartela pagare ma per rispetto a me stesso. Mi nausea il tuo contatto. Mi hai rotto una "zampetta" del cuore. Il mio cuore è zoppo. La mia fiducia per te è zoppa. Deve prima guarire per poter tornare a correre.. poi si vedrà in che direzione, se verso di te o altrove. Adesso non so. Non decide la testa ma il cuore, l'anima. Con i suoi tempi. Ora è gonfio di dolore.

Io voglio credergli. Voglio credere che sia stato tutto un gioco in cam. Che il tipo in realtà mi ha preso in giro per fare del male al mio ragazzo, in fondo l'ha pure infamato. Ma non so se ce la faccio. Mi fa male il petto, la pancia,  ho voglia di piangere.

Vado a pranzo, faccio un giro a piedi così mi schiarisco le idee.

Un pò di sole almeno là fuori c'è.

10 commenti:

  1. :'( Non sai quanto mi dispiace :'( :'(
    Immagino il tuo senso di angoscia e di oppressione...
    Prenditi tutto il tempo che ti serve, chiarisci le tue idee, respira un po' per conto tuo e ridai ossigeno al cuore e alla mente... vedrai che un raggio di luce tornerà a schiarire le acque torbide di questa situazione.

    Un grosso grosso immenso e forte e caloroso abbraccio :*
    Per qualsiasi cosa, io sono a portata di email ;)
    Forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie febo ;)
      La conversazione col tipo forse mi ha confuso ancora di più.
      Cmq le cose stanno migliorando..

      Elimina
  2. Io sono un ragazzo che spesso vuole sempre quello che non può avere. Una volta ottenuto però mi tiro indietro perché è troppo anche per me e mi rendo conto che non sempre bisogna nutrire certe cose.

    Spero per te che il tuo lui sia come me, tentare e aizzare sono una cosa, lasciarsi mordere e poi mangiare è ben diverso.
    fai la tua scelta con calma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già.. è quello che mi ripete anche lui.. che non è mai successo niente.
      Si sta riuscendo ad andare avanti..
      Cmq anche tentare e aizzare.. quando viene scoperto dal tuo compagno.. fa male.
      Si la mia scelta la faccio con calma anche perché convivendo non è che puoi buttare fuori una persona in un impulso di rabbia.

      Elimina
  3. Mi dispiace spero che tutto si risolva. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cose pian piano stanno migliorando.. tanti pianti e tanto amore.. amaro e dolce..

      Elimina
  4. Cioè, scusa, non si è capito se ha fatto tutto in chatt o realmente? mm...scrivendo"non scendo fino a settembre" e "grazie x avermi ospiato" beh in cam non si ospita... Scusami se ti sto speigando, ma forse io ho la mente serena in qst momento e potrei essere uno dei tanti che potrebbe aiutarti a capire..Sono daccordo con te che x un tradimento non bisogna lasciare la storia che è imprtante, magari è stata una sbandata..ti raccontai che io mi ritrovai a essere nella parte del tuo boy e chattavo x sfizio...Lui mi ha perdonato ma per mesi era freddo e ce ne vuole x riacquistare la fiducia...IO SPERO vivamente che lui capisca e nn faccia lo scem x non andare alla guerra!e tu prenditi tutto il tempo per pensare a te e alla tua felicità...ti abbraccio forte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto. Lui dice che è tutto in chat, nulla reale. Che voleva che sembrasse tutto il più reale possibile per viversela nella fantasia perchè per lui è una specie di "ombra", un lato "oscuro" che non accetta e che cercava di viverselo in questo modo..

      Ho la sua parola contro quelle conversazioni e quella col tipo che mi diceva che è tutto vero.. altro che cam.

      Anche la mia fiducia è a zero.. mi da proprio noia sentirmi così sospettoso.

      Guerra.. se risuccede qualcosa di anche lontanamente simile non c'è guerra. Lo lascio e basta.

      A essere freddo per mesi non ce la farei. Sono il primo a stare male, non sono il tipo che fa scontare le cose, non mi piace causare dolore, anche a chi me l'ha causato per primo.

      Grazie per l'abbraccio.. davvero :)

      Elimina
  5. Ho letto anche i post successivi a questi...che dire...io l'ho vissuto, era solo in chatt ovvio e vedere le sue lacrime mischiate alle mie mi ha fatto sentire una merda e non l'ho rifatto più,non ho più chattato..solo qualche filmetto ogni tanto ma ci sta tutto quando la fantasia bisogna liberarla... Che dirti? tu sai cosa senti e tu sai se lui è dispiaciuto davvero, io avrei forzato e l'avrei sbattuto fuori a calci...sai come si dice? L'assenza pesa più della presenza! e avrebbe capito sicuramente lo sbaglio, anzi se ti confessa tutto forse è più facile (o no?)...io avevo la mia ex ragazza sagittario e qnd scoprì una mail di un mio "amico" con il quale scopavo mi ha fatto nero, mi ha perdonato ma dopo 5 mesi mi ha mandato a cagare perchè non si fidava. Ha fatto non bene, benissimo, la ringrazi oper questo. Ci sn stato "sotto 3 anni" prima di capire che doveva essere l'amore a scegliere per me....ed è arrivato lui...Ecco perchè ti ripeto, se ti avesse tradito veramente e fisicamente magari era un momento debole o dovreste parlare sull'intesa sessuale. C'è tutta? fila tutto liscio? Perdona il mio tempo ma ci tengo a dirti qst xk adoro ciò che scrivi, la tua delicatezza e tenacia nell'affrontare le situazioni...dopo 2 anni che ti leggo ci tengo!!! Un secondo abbraccio..un pugliese (castigato)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto grazie x i complimenti x il blog.. fanno sempre piacere ;)
      L'intesa sessuale penso ci sia.. anzi ultimamente va anche meglio.
      Fuori di casa non potevo buttarlo.. non avrebbe saputo dove andare. non sono bastardo..
      Cmq le cose vanno meglio. stiamo superando insieme questo momento. la fiducia si vedrà ma almeno la rabbia non c'è.
      Se mi confessasse che in realtà mi ha tradito fisicamente mi sa che lo lascerei.. forse ha poco senso.. bo.. dovrei vivere la situazione per saperlo.
      Cmq se le cose non andranno al massimo leggeresti le nuove avventure alla ricerca di improbabili compagni XD

      Elimina