domenica 25 novembre 2012

25 Novembre 2012

 
Oddio noooo.. siamo tornati dalle vacanze!!
Ma io volevo restare sul Mar Rosso.. caldo, sole, acqua cristallina, pesci colorati, snorkeling, colazione/pranzo/cena pronti, beach volley, balli di gruppo, baby dance (non ci siamo fatti mancare nulla....)

La mia prima esperienza in un villaggio è stata decisamente positiva.. ci siamo rilassati e abbiamo staccato da tutto.

I micetti sono stati lasciati dalla "nonna" che se li è tenuti anche stanotte perchè si è affezionatissima.. ma io glieli lascerei anche qualche giorno in più... ( ovviamente le hanno devastato casa.. XD )

Come auspicato ci siamo ritrovati.. anche sessualmente :-)

Abbiamo conosciuto mezzo villaggio e ci salutavano tutti. Non eravamo "espliciti".. solo in camera (ci avevano dato due letti singoli che abbiamo unito subito..) ci scambiavamo effusioni.. perlopiù ci scambiavano per fratelli o cugini.. "no no siamo.. amici" "ahhh cuccato qualche ragazza?" ..'-_- (è che ci assomigliamo un pò percui persino i miei amici all'inizio se girati di spalle ci scambiavano..)

Di giovani ce ne erano poooochiiii.. il primo giorno abbiamo conosciuto subito due ragazze.. che pensavamo fossero lesbiche.. in realtà una delle due si è messa a fare la "rizzacazzi" con entrambi (e con altri del villaggio) percui ci ha dileguato ogni dubbio.. per poi scoprire che era fidanzata.. infatti poi non ha combinato mica nulla.. le piaceva solo sentirsi desiderata.
Con tutte le foto che ha con noi gliel'ho detto: "spero che il tuo ragazzo ci creda che siamo gay XD " (veramente la più classica delle scuse :P )
Con noi ovviamente le è andata male. Dopo quache giorno la cosa è venuta fuori grazie ad un altra ragazza che ci ha chiesto molto candidamente "ma da quanto state insieme?" e io tranquillo "da un anno etc.. " percui le altre due che erano li vicino hanno sentito.. noi gli indizi gli avevamo dati.. casa insieme.. gatti.. etc..
Per quanto non fossi geloso vedere una ragazza che faceva la splendida col mio boy non mi faceva piacere... grrrr.. XD

L'ho un pò sofferta questa lontananza/vicinanza.. poter ballare con le ragazze ma fra noi no.. non potersi tenere mano nella mano in spiaggia etc.. non so.. era solo una settimana.. non volevamo che occhiatacce e cose del genere potessero "rannuvolare" quel paradiso... anche se poi in realtà un pochino l'ha rannuvolata lo stesso.. chissà come sarebbe andata?

E così avevamo le ragazze sempre addosso.. abbracciate etc.. e gli animatori che ci volevano provare con loro ci odiavano XD (che poi erano quasi le uniche ragazze libere presenti.. )
ahhaha quindi ancora più confusione per chi ci vedeva :P

La situazione si è un pò "complicata" quando abbiamo conosciuto un ragazzo con sua madre.. (non mi ricordo come è andata) all'inizio pensavo stessero insieme e lui fosse il "toy boy" XD
Pensavo fosse etero anche se un paio di "gesti" strani li avevo notati.. poi ad una festa gli abbiam detto "ti presentiamo la francese.." (una tipa carina) e lui "fosse un bel tipo.. magari..."

Era della "famiglia" anche lui.. XD

La situazione si  è un pò complicata perchè il mio ragazzo si è un pò ingelosito. Come ho fatto il carino con le ragazze anche con lui ho fatto lo stesso.. (perchè sono gentile a prescindere con persone che non conosco) ma stavolta la cosa non è andata giù al mio ragazzo.. bè.. un pò di gelosia fa bene ogni tanto.. e io ho imparato che devo fare distinzione fra ragazze e ragazzi XD

Lato mio ammetto che il tipo mi aveva un pò incuriosito. Era carino ok. Ma sopratutto è il primo ragazzo gay che ho conosciuto di persona da quando sono dichiaratamente gay e ho sentito la spinta a conoscere ciò che è la realtà gay per un altro ragazzo (perdipiù della mia età). Percui abbiamo parlato molto (sempre in compagnia del mio ragazzo o delle ragazze, mai da soli). Vivere alla luce del sole, i suoi ex, i locali gay, le chat, essere gay in italia, i diritti, il matrimonio, etc.. Le ragazze dal canto loro non avevano mai conosciuto dei ragazzi gay percui stavano ad ascoltare volentieri. Mi ha aperto uno spiraglio su un argomento che mi sta a cuore. Il mio ragazzo non ha gradito molto.. d'altra parte lui quando era con le ragazze non mi considerava di striscio, io gli dicevo che mi mancava.. e lui se le prendeva tutte in braccio e faceva lo splendido con la scusa che "sennò chi le fila quelle..". Quindi un pò gliel'ho fatta pagare.... XD (ovviamente ne abbiamo anche parlato)

Del tipo ho apprezzato il lato "culturale".. è inevitabile fare confronti e da un lato c'è il mio ragazzo che sa a malapena l'italiano, che gli piacciono trasmissioni come "Amici" e "Centro Vetrine" e dall'altro c'è uno che conosce 3 lingue, che ha viaggiato molto, che ha una cultura letteraria etc.. io che sono un tipo (anche) intellettuale ne sono rimasto colpito. Ho notato la differenza insomma. Poi come dicevo in un altro post, torni coi piedi per terra.. è facile trovare una persona "super" quando la conosci da 3 giorni.. è facile stare a parlare fitto fitto con chi non conosci percui hai per forza un sacco di argomenti di cui parlare. Io e il mio ragazzo ci conosciamo da un anno e 7 mesi e abbiamo lavorato su di noi, insieme.. la nostra forza è proprio la nostra diversità estrema che ci bilancia e rende la relazione sempre fonte di nuovi spunti, dinamica (lui è quello che fa casino io quello che calma le acque) anche se ovviamente non è semplice trovare un compromesso fra le nostre personalità così diverse e a volte non ci sopportiamo.. XD

comunque ..voglio tornare in Egitto...........

P.S. a beach volley abbiamo vinto il torneo contro gli animatori che facevano gli splendidi... avessero saputo che tre su sei nella squadra avversaria erano gay... XD

venerdì 16 novembre 2012

16 Novembre 2012


E così stiamo per partire alla volta di Marsa Alam.. valigia già pronta!!!
Una settimana tutta per noi ci farà bene.

Ultimamente ci siamo allontanati e riavvicinarsi non è così automatico, nonostante abbiamo ripreso a cucinarci cenette, a fare le castagne e le tisane la sera.. e a rifare l'amore più frequentemente.

Semplicemente ancora ci sono troppi impegni, pensieri, stress da parte di entrambi.
(però molto meglio rispetto al mese scorso)

E anche un pò di rancore represso che (per ciò che mi riguarda) mi fa "drizzare il pelo" appena annuso odore di critiche, commenti non richiesti e cose così.. e che inevitabilmente mitiga anche la voglia che uno ha dell'altro.

Fra l'altro non riesco a "ricevere" in questo periodo.. sento solo male e mi irrito con lui ulteriormente. (che non è mai stato un campione di sensibilità in tal senso.. cazzo fai piano.. )
Sarà che sono teso, nervoso, stanco bla bla bla.. e che forse non lo voglio sentire così "vicino", sentire il suo corpo sul mio che pesa e mi toglie il respiro mi agita e lo spingo via. Forse perchè mi ricorda la sensazione psicologica che mi ha fatto provare in questi ultimi mesi, in cui a tratti avrei desiderato scomparisse dalla mia vita da quanto mi stava togliendo il fiato, l'energia.

Anche il fatto che lui mi "tocchi" quando sono sulla soglia del sonno, stanco, la vivo come una mancanza di rispetto. Cazzo, sono a pezzi, lasciami riposare. Che poi mi stuzzichi senza convinzione e ti aspetti che ti salto addosso.Piuttosto saltami addosso tu, no?

Mi aspettavo appoggio, comprensione, condivisione e mi sono ritrovato a dover "combattere" su due fronti, su uno lui e sull'altro i muratori/geometra/idraulico/falegname. Decisamente troppo. Alla fine ho smesso di raccontargli qualunque cosa sui lavori, tanto ricevevo solo critiche e lamentele.

I gatti in tutto questo non aiutano.. dal mio punto di vista, sono una fonte di pensieri aggiuntiva. Portali dal veterinario. Vai a comprare il cibo, la lettiera, i medicinali. Pulisci la lettiera, spazzolali, falli giocare sennò si deprimono etc.. E in più alle 6 di mattina iniziano a scassare la minchia e a svegliarci.. maledetti.. ma se continuano così volano di fuori dalla camera. Intanto per questa settimana se ne staranno dalla "nonna" che è felicissima di tenerli.. vedremo come cambierà idea dopo due giorni in cui le devasteranno casa..

Anche gli orari del mio cucciolo non sono il massimo.. da 3 settimane rientra sempre verso le 21.00/21.30.. praticamente il tempo di cenare e poi a letto.

Sono contento di staccare.. finalmente si va in ferie!
E' anche il primo viaggio "serio" insieme.. sono positivo.. E poi ho voglia di allontanarmi da casa, dai lavori di ristrutturazione (che assurdamente non sono ancora finiti..), dai muratori, da tutti.

Se quando torno non è finito tutto, ho minacciato che inizierò a verniciare le pareti da solo.. uelàlà che cattiveria eh??!! XD

Il punto è che i problemi della vita sono ben altri.. e finchè si può andare a Marsa Alam non mi sembra che ci sia troppo da lamentarsi.. o no?

Per il resto ho fatto coming out con altri amici e tutto ok.. con un ragazzo ho potuto fare una battuta di apprezzamento su un bel moretto, un altro seppur inizialmente shockkato è stato contento di vedermi così felice.

Addirittura adesso siamo invitati a cena anche dalle amiche di mamma e persino mia nonna inizia a manifestare voglia di conoscerlo..

Come ha detto il mio ragazzo "questo percorso insieme è fin troppo vivo.. vediamo di stare tranquilli per un pò.." ma fra i due quello sempre assetato di novità è lui.. non credo che resterà tranquillo a lungo.. è irrequieto.. e se ne vanta.. XD

P.S. questo è uno di quei post percui il mio ragazzo non sa nulla del blog.. come potrei scrivere liberamente sapendo che lui legge?

lunedì 12 novembre 2012

12 Novembre 2012

COME RICONOSCERE SE UNO E' GAY..

Seconda parte "integrativa" sempre a presa di culo.. a quasi un anno di distanza. Qui la prima parte.

Dunque..

Nel precedente post - ironico - su "come riconoscere se uno è gay" mi ero clamorosamente scordato di inserire tre voci "importanti": (eh bè...)
1 - lo stile dei vestiti..
2 - il taglio di capelli.. (OH - MIO - DIOOO - CHE MANCANZAAA)
3 - le sopracciglia

Già.. ho compreso l'incompletezza del precedente post quando ho visto:
A - un gruppetto di ragazzi in un pub.. uniformati per taglio di capelli e stile dell'abbigliamento.. fra l'altro sembravano usciti da VOGUE. ( che significa? Bo.. ma fa gay )
B - un ragazzo in una profumeria.. con lo stesso taglio di capelli del gruppo A ma vestito con una maglietta grigia a maniche corte (era a Dicembre 2011), una lunga sciarpa Fucsia, pantaloni blu puffo stile tuta da ginnastica con cavallo basso e stretti alle caviglie (come piacciono ora ai teenagers :P ) e che chiedeva alla commessa una "crema" con i brillantini perchè voleva essere il più brillante (non di cervello evidentemente '-_- ) alla serata di capodanno. Ovviamente uno si chiede anche il perchè certe mode vengono seguite.. ma ci vuole un post intero per questo e una consuenza in psichiatria. Mi è tornato in mente Emmet di QAF quando dice: "Preferisco essere splendente, piuttosto che una flebile fiammella" (frase che condivido per altro ma non presa così alla lettera..)
C - nell'ultimo locale in cui sono andato a ballare, tutti con l'inflazionatissima magliettina a mezze maniche iper-scollata.. che fa molto gay in effetti.. (e che a questo punto le voglio anche io!! )
D - un (bel) ragazzetto lampadato con le sopracciglia sottili sottili

Allora dopo la lunga premessa:

Taglio di capelli: credo che le immagini siano più esplicative di mille parole.. il più in voga è indubbiamente il ciuffo (anzi l'intero cuoio capelluto) sparato verso l'alto.. con (spesso) i capelli molto corti di lato.. oppure il suo opposto.. il temibile.. ciuffo depresso EMO...


 


Poi non dubito che a qualcuno questi tagli possono donare.. ma davvero non ci sarà un altro taglio meno assurdo ed evidente.. che valorizza di più la persona??

Vestiti: In estate va la maglietta in tessuto leggerissimo che quasi non si sente addosso (come mi ripete di continuo il mio boy) spesso di H&M o ZARA molto molto scollata.. (magliette di cui mi sono messo alla caccia in estate per convertirmi ad un look più gay..). In inverno vanno molto i maglioni di lana grossa, magari lunghi, magari con il collo mooolto morbido e moolto scollato.. che fa molto femminile. Regolarmente da Zara è pieno di questi maglioni assurdi. (di cui però non trovo le foto...... )


Dissertazioni generali indipendenti dalle tendenze sessuali ma dipendenti dalle tendenze modaiole: Adesso i pantaloni sono iper-attillati.. io la moda dei pantaloni attillati non la capisco.. i ragazzi sembrano dei merli.. mah.. (almeno avessero una bella gamba da mettere in mostra).
Ultimamente poi vanno le timberland con la linguetta sparata all'infuori (davvero... quella parte della scarpa si chiama linguetta.. wiki rulez..) abbinati ai pantaloni stile tuta da ginnastica col cavallo basso e attillati alla caviglia.. che non so.. ma perchè?? (sarò io che li associo all'ora di ginnastica della scuola?? in un negozio di abbigliamento ho provato pure a metterli ma mi sento ridicolo.. probabilmente come si dice... "non ho più l'età")
Oppure i calzini (spesso pure abbinati male) in bella vista con i pantaloni (attillati) tirati un pò su che si vede la caviglia.. ma perchè??
E vogliamo parlare di quelli col mocassino senza calzini e bordo dei jeans ripiegato.. alla sampei... di nuovo.. ma perchè??

e pure la borsa enorme...
Comunque.. il seguire una moda che è pure ridicola e non valorizza il corpo è proprio una cosa assurda.. questo è il mio pensiero.

Sopracciglia: spinzettarsi le sopracciglia è un must.. mi ha un pò coinvolto anche il mio ragazzo. Per ciò che mi riguarda, finchè è per evitare il monociglio alla Elio e estirpare quei due peli isolati e solitari, approvo.. quando se le fanno sottili, ipercurate etc.. che neppure una ragazza ( e questo va molto anche fra gli etero) mi chiedo: nooo ma perchè.. il sopracciglio un pò più folto fa lo sguardo più maschio e truce. (ARF! ARF!)

Via.. vado a preparare cena e a spazzolare i "teneri batuffoletti di pelo" ..



mercoledì 7 novembre 2012

7 Novembre 2012

Qualche settimana fa sono uscito con una coppia di amici (lui e lei) a cena fuori (visto che il mio lui era a lavoro poco distante dal ristorante dove eravamo). Li ho portati in un bel ristorantino romantico che la sua lui gli ha detto: "vedi? tu non mi ci porti mai in posti così..."

Mentre camminiamo per andare al ristorante lui mi fa: "posso farti una domanda?"
io (ingenuamente): "si certo.."
lui: "ma te che hai provato un pò tutto..... - ammicca - ma come è farlo con un uomo? è meglio la donna o l'uomo?"

E la sua ragazza è arrossita imbarazzata..  mentre io che lo conosco da una vita.. bè.. una domanda così non mi ha spiazzato.. anzi quando gli amici dimostrano curiosità verso l'omosessualità mi fa piacere (ma se non c'era la sua ragazza li era meglio.... )

Ovviamente dato che c'era la sua ragazza presente non sono sceso nei dettagli.. ma ho risposto per filo e per segno XD

Bè.. io la penso così (con un pò di ironia) :

Fare sesso orale:


Preferisco l'uomo.. sarà che con la donna mi ritrovavo sempre il collo dolorante e la lingua intirizzita.. e che il sapore della donna non sempre può piacere.. dipende dalla persona. (ovviamente anche dalla pulizia ma quella è indipendente da uomo o donna..)
L'uomo finchè non raggiunge l'orgasmo non ha un sapore "forte".. (a meno che non si bagni copiosamente..) o almeno il mio ragazzo non lo ha.. in effetti in chat qualche volta mi hanno chiesto se il mio odora di pesce e sa di pesce... mah... e se non ti va alla fine puoi evitare di "assaporare". La donna appunto (e si spera) si bagna parecchio e di continuo.. è un "mangia e bevi" insomma.. poi ad alcune ragazze a parte il collo dolorante per la scomoda posizione e i crampi alla lingua era comunque un piacere. Psicologicamente mi da più soddisfazione poi fare sesso orale al mio ragazzo.. qualcosa da stringere fra le mani.. anzi in bocca XD Ogni tanto ingoio.. non sempre.. anchè perchè è raro che facciamo sesso orale fino a raggiungere l'orgasmo. Spesso fa parte dei preliminari o del saluto mattutino.. tipo stamani che ho salutato oralmente il "suo lui" per pochi minuti giusto per dargli il buongiorno.. XD

 Ricevere sesso orale:


Dipende.. ho avuto una veramente brava.. altre invece che inorridivano all'idea di fare sesso orale.. e dovevi pregarle.. tanto meno di ingoiare.. altre invece che ti avrebbero ingoiato qualunque cosa.. diciamo che l'uomo statisticamente è più propenso per fare sesso orale rispetto alla donna... ci mette più fantasia e passione..  e dicono più bravo.. bè.. come mi lecca il mio ragazzo una ragazza non mi ha mai leccato.. comunque dico in media.. ci sarà la ragazza che è stra-brava come il ragazzo che è negato.. io per esempio non capisco se sono bravo o meno.. XD
 
Inoltre cosa non da poco.. nessuna mia ex mi ha mai fatto rimming... (leccare l'ano..) cosa che io se loro lo permettevano facevo... anche se credo che ci sia un problema più che altro "dogmatico".. al sedere del ragazzo etero (nella maggioranza dei casi) non si deve avvicinare nulla...





Penetrazione anale (da attivo)

Per me pari.. se l'uomo non si depila allora vince la donna.. XD
perchè infilarlo nella "selva oscura" o leccare batuffoli di peli mi fa ribrezzo.. la donna è normalmente più "ordinata".. o almeno non ho mai trovato una donna col sedere peloso...





Penetrazione (etero-only) VS Penetrazione Anale (gay)
Vince la donna.. cioè la vagina è fatta apposta.. c'è poco da dire.. è (normalmente) ben lubrificata e pulita.. (poi ok.. ci sono le "fighe di legno" che è come carta a vetro..)
Non c'è da ricorrere a lubrificanti artificiali, non ha "cattivi odori" quando estrai il pene nè.. ricordini attaccati su... Poi capita abbastanza spesso che anche fra noi sia tutto "pulito" (a volte persino che potresti fare sesso orale senza sentire nessun cattivo sapore) però non è la norma. Poi ok che ci sono diecimila tecniche per essere super puliti li dietro.... ma per la donna è almost-normal.
E poi questo dipende dai punti di vista: chi è passivo normalmente viene fuori... impiastricciando ogni bene.. questo può essere un must-have per qualcuno o un "effetto collaterale" per altri..

Penetrazione anale (riceverla)
Più o meno la mia espressione sofferente...

E qui ovviamente vince l'uomo XD
Bè.. è una sensazione a cui da etero non sei abituato.. puoi farti infilare dita.. oggetti.. ma non è la stessa cosa.. A me non fa impazzire fisicamente.. almeno per ora.. dico come piacere.. per me è ancora difficile e inizialmente doloroso..
Per me è più una condizione psicologica che non piacere fisico.. abbandonarsi all'altro.. sentirsi passivi appunto.. mentre normalmente sei attivo..  fra l'altro non riesco neppure lontanamente a raggiungere l'orgsasmo con la sola penetrazione.. (ma credo sia una condizione di molti..)

Bonus:

Volendo fra gay è possibile questo.. fra etero no..  treninooooo.. (mai successo eh!)






Petting e masturbazione:

Pari? La donna ha immancabilmente le tette.. che apprezzo parecchio e ogni tanto mancano.. però poter afferrare un bell'arnese ha il suo perchè.. a voler pensarci bene la donna ha l'asso nella manica.. la spagnola.. XD







Conclusione...
Non tiro le somme o un punteggio perchè non ha senso.. mi piace il mio ragazzo indipendentemente da quanto detto sopra.. così come mi piacevano le mie ragazze quando ci stavo assieme. Era la scusa per guardare due foto (soft) e scherzarci su XD
There's no right way, there's only ways.. ;-)

Altro da aggiungere? Esperienze?

sabato 3 novembre 2012

3 Novembre 2012


E così "ridendo e scherzando" sono arrivato a 31 anni... ho dovuto anche aggiornare la descrizione del profilo di blogger XD

Quest'anno niente feste.. ho buttato li un pomeriggio alle terme con gli amici ma non c'era nessuno di disponibile e quindi nulla..

Il giorno del compleanno passato a lavorare e fra "piccoli" lavori domestici..
Ho "installato" la lavatrice nuova.. Scartato la vernice di una finestra..
Ho approfittato per fare "il giro dei nonni", salutarli e raccattare qualche soldo ..
e "rubare" a mio nonno ( con l'aiuto di mia nonna ) la sua saldatrice elettrica (che tanto lui non si ricorda neppure più di averla) e come "pagamento" mia nonna mi ha dato due pentole da risaldarle XD

Per festeggiare sono stato a cena fuori col mio ragazzo e poi una cena con mia madre, mia zia e il mio ragazzo.. tutto molto tranquillo insomma.. ma va bene così... con tutti i pensieri di questo periodo non avevo voglia di organizzare nulla.. neppure di cercare un ristorante..

Mia madre oltre alla "busta con i soldi" (va dichiarata al fisco?) mi ha regalato una scatola porta tisane dato che io e il mio ragazzo ce le facciamo spesso e siamo pieni di confezioni a metà..

Il mio ragazzo mi ha letteralmente spiazzato.. mi ha regalato la vacanza che stavamo organizzando.. (manca poco alla partenza!) ce ne andiamo a Marsa Alam una settimana... la stavamo organizzando e ancora non eravamo certi di dove andare.. e poi dovevamo smezzare.. e invece.. mi ha regalato il viaggio.. ci sono rimasto di stucco.. nessuno ha mai speso così tanto per farmi un regalo... ecco mi ha messo in imbarazzo..

Fra l'altro ho anche difficoltà a esprimere una contentezza adeguata ad un regalo del genere perchè alla fine dei fatti ciò che hai in mano è un foglietto con su scritta la destinazione.. quindi spero di avergli trasmesso che ero contento.. questi regali troppo grandi mi creano disappunto...

Ma vabbè.. prepariamo pinne e maschera e asciugamano per il sole XD
(no no niente costumino bianco.. almeno per me.. il mio boy ci sta che lo metta..)