sabato 29 settembre 2012

29 Settembre 2012


Ieri grande serata in un locale gay.. ogni tanto un'associazione organizza feste "friendly" con ottima musica. E' venuta anche una mia amica (etero) con dei suoi amici (etero) ed è pure riuscita ad imbroccare un paio di ragazzi...

Il mio ragazzo era in serata ed ha ballato un casino :) son stato bene.

Uno dei suoi amici parlando del più e del meno "tu che fai? dove lavori? che studi? etc.." conosce un mio collega... e ho dovuto mettere in chiaro "io non esisto.. a lavoro nessuno sa nulla di me.." ..lui non capisce e mi gurda con aria interrogativa.. la sua ragazza squote la testa e fa "non capisci?" e io aggiungo "..che sono gay". Lui rimane stupito "ma come? c'è chi ancora si fa problemi? che paese di m***a" ..beato lui che è etero e non si immagina nulla.... "guarda.. secondo me la maggior parte non avrebbe problemi.. ma basta una persona.. peggio se è un superiore.. che la vita diventa pessima.. ci devo passare 8 ore al giorno li dentro.." ..poi siamo onesti.. che vantaggio avrei a dichiararmi a lavoro?? non è che mi danno una promozione o avrei pari diritti di una coppia etero tipo permesso matrimoniale per il viaggio di nozze.. se ho vantaggi corro il rischio (come con i miei amici) altrimenti posso farmi semplicemente i cavoli miei.. mica devo sventolare ai 4 venti che ho un ragazzo... (non è che lavoro all'IKEA o in contesti gay-familiari, tipo commessi, parrucchieri etc..).
Non che da me ci siano particolari avanzi di carriera ma lo stipendio te lo danno puntuali...

Qualche giorno fa parlando con i miei parenti (quelli che abitano nell'appartamento accanto) e che non capiscono che io e il mio "coinquilino" stiamo insieme.. mi chiedono: "ma lui ha la fidanzata?" "bo.. non so" "ma come? non ne parlate mai?" "ma che io sappia no.. però non so che fa quando non è a casa.." ...chissà che faccia faranno quando farò vedere loro la casa ristrutturata e noteranno che di camera da letto ce ne è una sola... XD
E dire che suggerivano, dato che il mio ragazzo fa i massaggi "perchè non fate una stanzina e
fate venire le persone? ..poi veniamo anche noi... un massaggio ci vorrebbe.."  mi chiedo se saranno sempre così amichevoli... spero di si...

Adesso vado da mia mamma.. mia nonna le ha dato un pò di soldi per me come anticipo del regalo di natale e compleanno per darmi una mano a pagare i lavori in casa... che nonna super!
(è quella che diceva: sei gay? ah! come tiziano ferro!)

E un anno e mezzo si avvicina.. e sto cercando qualche idea per festeggiare col mio ragazzo.. dipende dagli orari che farà... niente weekend romantico purtroppo.. avevo trovato un bed&breakfast proprio carino.. magari una serata con cena alle terme... poi che regalare? pensavo ad un bonsai (che ne cercava uno) o una borsa (che gli si è rotta la sua) o una collana in oro bianco con una targhetta con incise le nostre iniziali e la data.. ma in gioielleria mi hanno sparato circa 500 euro e ho desistito.. se costava 200 euro ok.. ci stavo.. vabbè.. ci tornerò per l'anello XD

E domani o al max in settimana andiamo a vedere un cucciolo di micetto persiano... oddio la furia felina si avvicina.. ma perchè con lui non ho mai pace????

6 commenti:

  1. Beh... il coming-out al lavoro mi sa che è sempre complicato. Ho letto però (in un libro sul vivere serenamente la propria omosessualità, eccetera eccetera) che alle volte tenere a tutti costi nascosto la propria omosessualità nell'ambiente di lavoro favorisce l'occasione per essere ricattato o ostacolato da qualcuno che ha intenzione di screditarti rendendo pubblico quello che tu vorresti mantenere segreto. Che poi, in realtà, può succedere al lavoro ma anche nella vita...
    Ohmamma! Spero di non averti messo l'ansia con questo discorso! XD
    Volevo solo dirti che vivere la propria vita con naturalezza, senza ostentare ma senza nemmeno affannarsi a nascondere, forse è più semplice e meno dannoso.

    Uuuuu... che bello il micetto!! Addirittura persiano! Non badate a spese, eh? Stai attento che i gatti a pelo lungo hanno bisogno di più cure u.u
    Però spesso i gatti persiani hanno la faccia antipatica :/
    Poi vogliamo la foto del micetto!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no tranquillo niente ansia.. se si provano a ricattarmi semplicemente uscirei allo scoperto XD

      Che poi.. già incrocio colleghi a giro x la città.. prima o poi mi troveranno mano nella mano al mio ragazzo.. vorrà dire che glielo presento XD

      i nostri micetti sono adorabili.. niente faccia schiacciata.. quelli son proprio brutti!!

      Elimina
  2. Una dichiarazione, in ambito lavorativo, è sempre rischiosa, soprattutto in questo contesto socio-economico. Non si sa mai come i colleghi e i superiori possano reagire, magari potrebbero fare cose non gradite.
    L'importante è che tu rispetti te stesso, il tuo compagno e sii produttivo a lavoro ;)
    Un bacio ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma infatti non ci penso proprio a dichiararmi a lavoro.. non si è capito dal post??? col cavolo... XD

      si si a lavoro sono super rispettato.. sono un asso ^^

      Elimina
  3. Siete adorabili. Adoro come descrivi la quotidianità, i piccoli gesti e l'affetto che vi lega, come se fosse la cosa più normale del mondo.
    E forse lo è, ma che sia anche banale, questo proprio no.
    (sul c.o. a lavoro: meglio evitare, non c'è nulla da guadagnare e molto da perdere)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ^^
      onestamente non mi accorgo di ciò che dici.. sarà che in effetti per noi è molto normale.. XD
      Ma sono contento che si sente e traspare..

      (si si il c.o. a lavoro si evita :P )

      Elimina