giovedì 13 settembre 2012

12 Settembre 2012


Un paio di weekend fa abbiamo fatto un addio al celibato.. povero sposo.. ha sfiorato il coma etilico... ma vabè.. capita. (fra l'altro per il matrimonio sono stato con amici al sexyshop per prendere qualche pensierino per gli sposi.. maaa quanta roba interessante... XD)

La cosa "importante" è che in un "loco di divertimento" (roba sportiva, niente donnine.... nè omini ;P  ) in cui siamo stati ho incontrato un mio vecchio "amico".

Con lui ho rotto l'amicizia ormai più di 10 anni fa ma per anni mi era rimasto il senso di colpa. (l'unica amicizia che abbia mai rotto) Sapete il dubbio che rode dell' "avrei potuto fare diversamente" se fossi stato più maturo.. avevo nemmeno 20 anni ai tempi..

Poi negli anni pian piano il senso di colpa si è molto placato.. lo vedevo nei sogni che facevo.. in cui pian piano rifacevo pace con questo ragazzo.(All'inizio facevo dei sogni dove mi odiava parecchio o mi ignorava di brutto).

Per me i sogni sono molto importanti e mi indicano il mio stato interiore.

E insomma l'ho rivisto, con me c'erano altri amici con cui aveva perso i contatti.. stretta di mano.. "come va?" si parla del più e del meno.. e un brivido mi ha percorso la schiena.. pace.. mi sono sentito a posto.. si è sciolto quel poco di senso di colpa che mi restava.

Inoltre ho notato come in questi 10 anni non sia apparentemente cambiato nonostante adesso abbia una famiglia.. In quei pochi minuti ho capito che non avrei potuto fare altro anni fa che rompere l'amicizia e che ho fatto bene. Ci sono persone con cui proprio non siamo compatibili.

A volte avevo pensato per consolarmi che forse quell'evento l'avrebbe quantomeno cambiato in meglio, spronandolo a migliorare.. e invece nulla. Ma poi chi sono io per "giudicare".

Nulla tutto qua.. per un caso fortuito ho fatto pace con un nodo del mio passato.

Questa coincidenza mi ha colpito.


10 commenti:

  1. E' vero: purtroppo alle volte non si è compatibili!
    Fin'ora, che io ricordi, non ho mai proprio rotto in maniera netta un'amicizia. Ma è capitato che alcuni rapporti si siano deteriorati con il tempo, che siano morti naturalmente: si cresce e ci si accorge che alcune persone non sono proprio fatte per stare con noi e viceversa.
    Alcune amicizie forti si sono via via intiepidite o, al contrario, amicizie normali e senza grande confidenza si siano invece rafforzato e intensificate... Capita: noi cambiamo e con noi cambiano anche i rapporti che instauriamo con il mondo. Se le amicizie sono così mature da modificarsi insieme a coloro che le coltivano, allora continuano, crescono, si impreziosiscono. Se invece sono poco elastiche, acerbe, traballanti, finiranno per afflosciarsi o con un gran botto o in sordina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: ma il tuo indirizzo e-mail è proprio quello scritto lì su, con 2 "W" prima del nome? o è un errore di battitura e le W non si devono mettere?? XD ihih

      Elimina
    2. Si tanti rapporti non decollano o muoiono naturalmente. fra noi c'era un rapporto di amicizia invece che è stato rotto di netto. già la penso come te.. idem x i rapporti di coppia..
      Yes ci sono 2 w.. sono le iniziali del titolo del blog... un ragazzo arguto come te ci poteva arrivare XD

      Elimina
    3. eheh... mi dispiace di averti deluso ma non c'ero proprio arrivato :)
      Comunque ti ho mandato una mail :P

      Elimina
  2. I sogni sono rappresentazione mentali che nascono da ciò che pensiamo o facciamo durante il giorno.
    La vita è imprevedibile. E' difficile pensare cosa sarebbe successo se o ma... Ormai è andata così.
    Chissà quale impressione lui ha avuto su di te!?
    Un bacio e buona serata ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente di invidia perché sono sempre in sforma smagliante e non sono invecchiato di un giorno XD (bugia.. ;p)
      mentre lui è ingrassato parecchio... ;P

      Elimina
  3. Rompere un'amicizia non è facile, io in passato l'ho fatto e poi guarda come è andata a finire.
    Ora non conosco i motivi che ti hanno spinto a tale gesto, ma se ora stai bene con te stesso hai fatto la cosa migliore.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che eravamo entrambi dei diciottenni molto permalosi e orgogliosi.. x una cazzata decise di ignorarmi finchè non gli avessi chiesto scusa in ginocchio.. io col cavolo che gli chiesi scusa e in più mi accorsi che se lui mi ignorava.. stavo meglio..
      quindi decisi di troncare..

      in ogni caso non è facile perchè sai che stai facendo male ad un altra persona..

      Nel tuo caso.. bè.. spero che sei riuscito a fare pace con te stesso alla fine..

      Elimina
  4. Il vecchio detto "è bene ciò che finisce bene" è sempre valido. Questo incontro ti ha permesso di "sistemare" una situazione che era rimasta in sospeso perciò è tutto un gadagno. Almeno puoi mettertela alle spalle definitivamente senza pesare più "e se..." ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sai quante volte ho pensato di scrivergli una lettera.. anche se mi sembrava una cosa stupida.. bè.. un occasione fortuita :)

      Elimina