sabato 14 aprile 2012

14 Aprile 2012


Il mio ragazzo è la persona più destabilizzante che conosco.

Ormai capisco che è la sua natura.. infatti anche solo per un normale passaggio da un operatore ad un altro del numero di cellulare, cosa che per le persone "normali" ci vuole un nulla, con lui è un'odissea che dura da quasi un mese.. (con relative opzioni you&me che saltano) perchè ha beccato l'unica impiegata che non aveva mai effettuato prima un passaggio e stava imparando... e ovviamente ha fatto un gran casino... sarà sfortuna??? o è talento???

Lui è incapace di organizzarsi, è impulsivo e distratto e dato che, come detto più volte, noi due siamo come il giorno e la notte, io sono una persona a cui piace programmare, pianificare e che ha un bisogno V-I-T-A-L-E di tranquillità a causa della mia capacità incredibile di accumulare stress molto velocemente ma di rilasciarlo piano piano pianooooooo..

Questa differenza ENORME nella nostra natura, a volte è stimolante, a volte mi fa venire una gran voglia di mettermi a piangere o di isolarmi perchè mi sento esaurito, incapace di sopportare oltre (e proprio stamani abbiamo avuto una crisi.. con lacrime e abbracci affranti.. )

Insomma io vorrei un compagno che mi fa sentire protetto.. ( almeno ogni tanto ) ..non una mina vagante.. è tipo un gatto che ti porta a casa i topi per ringraziarti...

Così finalmente mi godevo un pò di calma da quasi una settimana.. (anzi 5 giorni scarsi)
dopo un anno faticosissimo di enormi cambiamenti: (oltre ai cazzi della vita di tutti i giorni... )
- i lavori in casa per ora bloccati, con la mia cucina che sembra un campo profughi
- l'omosessualità: decidersi a viverla, accettarla, le crisi di nervi, etc..
- la convivenza con una persona e la condivisione del proprio spazio vitale
- le decine di coming out con amici e parenti per avere una vita di coppia più normale
- gli ultimi regali e cene o altro a RAFFICA per: natale, compleanno, san valentino, 11 mesi insieme, un anno insieme..
- la sua stanza finalmente sistemata (intonaco, parquet, verniciatura, mobili,...)

E oggi onestamente mi sento a pezzi.. in teoria però adesso dovrebbe essere finito tutto e posso ricaricarmi un pò.. Sto pensando di riprendere lo sport (ho già l'abbonamento in palestra in tasca) e sto riprendendo un pò di hobby vari.

Fatto sta che qualche giorno fa mi avverte che gli hanno proposto di prendere un cane (un coker.. razza che adora..) e lui ha accettato.. ma tanto la proposta (dice) non sembra seria.. sarà uno scherzo. Non voglio dargli peso, inutile discutere per uno "scherzo".

Mercoledì mattina mi arriva un sms della serie "domani arriva il cane a casa".

Io quasi volo per terra dalla sedia... ovviamente la mia giornata lavorativa arriva a rendimenti pari allo zero e inizio a respirare come un asmatico..

E inizia una trafila di sms botta/risposta più o meno infamatori in cui gli dico di non prendere il cane. Credo sia stata la prima volta che ho dato un "NO" così secco.
Nel senso: se vuoi un cane se ne parla seriamente e con calma, non dall'oggi al domani.. è una decisione che riguarda tutti e due (mio malgrado).. poi ottieni informazioni sul cane.. sapere solo la razza non basta.. età? vaccinazioni? abitudini? etc.. poi in casa non c'è nulla.. nè cibo per cani, nè una cuccia, un recinto.. nulla.. un pò di preavviso magari? ..e mi ha fatto imbestialire la frase "se non ci piace poi lo diamo via ad un altro padrone.." ..nemmeno fosse un soprammobile... è un essere vivente.. cristo!.. si si ok l'ha detto per tranquillizzarmi.. ma io volevo sentirgli dire "lo voglio così tanto il cane che mi immolo per lui se c'è bisogno, mi alzerò in inverno alle 5 del mattino per fargli fare la pisciatina. Lo giuro che mi caschino le palle ora!".

Poi tutto nel bel mezzo della settimana lavorativa.. in cui un eventuale cucciolo arriva in un ambiente nuovo e nel giro di due ore andiamo tutti a lavoro e rimane solo per una giornata.. forse ad allietare i vicini con i suoi guaiti disperati.. forse a fare i suoi bisogni per casa o a mordermi tutti i mobili... (già vedevo il divano ricoperto di bava).

E poi l'ho fatto per quel povero cane.. nelle mani di una persona che è assente da casa mediamente 10 ore al giorno.. al cane vengono le crisi depressive.. certo c'è il sottoscritto.. ma il sottoscritto non vuole dare una mano se non in casi eccezionali.. non essere comproprietario al 50 o più percento... non voglio correre a comprare (o costruire) una cuccia a tempo record.. recintare il giardino, pulire i bisognini... semplicemente non voglio perchè non sento il benchè minimo bisogno di un qualsiasi animale.. ho già il mio ragazzo che è abbastanza impegnativo... un cane non è uno scherzo.. è un impegno.

Quindi per quanto mi sia dispiaciuto spezzare il suo sogno da bambino, anche perchè desidero solo farlo felice, ho dovuto difendere con i denti la mia tranquillità e i miei diritti di partner. Sono già stato avvertito che, anche se mi capisce e non vuole pesarmi troppo, prima o poi un animale lo prende.. quindi la battaglia è solo rinviata di qualche mese... "ma un gatto?"  "il gatto non mi piace".. (c'è anche un bel gatto bianco randagio che bazzica da queste parti...)

Via.. vado a preparare una maionese vegana.. o la va o la spacca..

8 commenti:

  1. In effetti prendere un cane è un grande impegno, soprattutto se poi si è spesso assenti a casa!
    Complimenti per il blog...è da poco che ti seguo, se vuoi fai un salto sul mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ^^
      Confesso che ogni tanto ci sono già finito sul tuo blog a spiare qualche post ehehe :P
      (alla fine è buffo come si giri un pò gli stessi blog)

      Elimina
  2. Minchiaaa! Anche io volevo un cane e abito da solo! ma ci ho riflettuto e no fa per me...morirebbe di fame, solitudine, assenteismo da parte mia...Io viaggio spesso e non saprei a chi lasciarlo..No, non fa per me....hai fatto benissimo a difendere i tuoi spazi, insegna al tuo ragazzo che adesso siete IN DUE, si decide per DUE....a me lo ha insegnato il mio ragazzo..ero impulsivo fino a qualke tempo fa, decidevo dove andare o con chi andare all'aultimo minuto senza interppellarlo...quindi non si fa cosi....so come ci si possa sentire! B R A V O! Insieme si fanno le cose! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco il mio ragazzo è come eri tu... a volte è un pò difficile da "gestire".. pian piano... lo scazzo è durato qualche giorno ma adesso è passata anche questa..

      Elimina
  3. Beh... l'amore non è bello se non è litigarello u.u
    eheh! Quando si è in due capita di dissentire su alcune cose, di sembrare antipatici, di agire d'impulso senza riflettere su quello che potrebbe pensare l'altro... capita! L'importante è cercare di correggersi :)
    Effettivamente i cani sono un grande impegno ed è faticoso gestirli.
    Per la vostra situazione forse un gatto sarebbe più adatto (adorooooo i gatti io *__*) perchè è un animale più indipendente, meno problematico, meno "dannoso" in casa xD
    Vedete se potete trovare un accordo... ihih!
    Cmq... anche quando litigate, siete adorabili ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No altro che teneri.. quando litighiamo siamo tremendi.... poi ci siamo riversati addosso tutte le tensioni accumulate in questo ultimo periodo.. non so se eravamo vicini a rompere... V_V

      Ti piacciono i gatti???? ...allora ti sostituisco al mio ragazzo :P

      Un accordo non si troverà.. "vincerà" lui.. io riuscirò solo a ritardare la catastrofe... ;)

      Elimina
  4. Il cocker è terribile come cane da appartamento, distrugge tutto se lasciato da solo. (occhio, la mia potrebbe essere un'informazione vecchia, ricordo parenti a cui il cocker aveva mangiato addirittura le porte...) Meglio informarsi che la razza sia compatibile con le proprie abitudini e la propria casa prima di fare il grande passo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mah.. ho passato tutto il giorno a leggere informazioni sul cocker e dicono che il fatto che sia terribile è ormai acqua passata.. un luogo comune.. era un problema nato dagli incroci genetici selezionati per creare il cane da caccia.. i cocker di ora sono nuovamente tranquilli e adorabili.... per me sono adorabili se sono in casa di un altro comunque :D

      Elimina