sabato 29 ottobre 2011

29 Ottobre 2011



Mi ascolto un pò di Fabrizio De Andrè su youtube. In bocca ho il sapore del cioccolato fondente che ho mangiato dopo cena.. (solo un quadretto eh!!)

Questa cosa dei lavori in casa mi inizia a stressare.. io sono moooltoo soggetto allo stress.. ma lo considero in generale un vantaggio.. quando sono stressato cambio atteggiamento e capisco che sto vivendo quella "cosa che mi stressa" in modo sbagliato. Così ieri invece di andare a pugilato dopo lavoro, sono stato a casa. Per spezzare gli schemi e prendermi del tempo per stare con me stesso. Cena tranquilla fra me e me. Con bicchiere di vino e castagne sul fuoco per finire. Dopo lavoro invece ho fatto una passeggiata in centro città, sono stato ad un negozio di abbigliamento a provarmi una felpa un pò strana (ma non mi stava bene..) e poi in libreria a comprare un libro usato al 50% con le pagine ingiallite e l'odore di polvere. Ovviamente una parte di me: "devi andare a fare sport!! hai pure pagato!". Non la sopporto quella parte che mi fa sentire sbagliato. Quando sono stressato devo interrompere la routine. Anche il solo combinare la mia vita in base agli orari del mio cucciolo ogni tanto mi da un senso di annegamento. Mi sento mancare la libertà. "In questi giorni lui fa il turno di sera, percui posso fare sport" e cose così.. per poter stare insieme nonostante gli impegni di una vita "normale" e orari di lavoro diametralmente opposti.

Sono vicino ai 30.. davvero sulla soglia.. ma quest'anno sono sereno. Vedo il mio percorso in questo anno. Sono contentissimo. Mi sto scontrando con l'accettazione ma va bene. Sono contento dell'esperienza e del cambiamento che mi costringe tutto questo.

Spesso mi sono chiesto quale è il senso della vita, adesso ho smesso. E' una domanda inutile, senza risposta. Quello che posso fare è coltivare con cura il seme che è stato piantato in me alla nascita (da Dio?) e prima o poi crescerà.. l'albero si giudica dal frutto disse qualcuno. E capisco che adesso sto coltivando bene, affrontando le mie paure, i cambiamenti etc..

Nel mio percorso mi hanno aiutato questi siti:
http://ilteneroguerriero.splinder.com/
http://progettogay.myblog.it/

In fondo nessuno ci ha insegnato cosa vuol dire essere gay, no? c'è da documentarsi in materia!

Cit. "Ho fatto un patto sai. Con le mie emozioni. Le lascio vivere. E loro non mi fanno fuori." (Vasco)

lunedì 17 ottobre 2011

17 Ottobre 2011



Ho finito da poco di rasarmi.. stavolta scrub leggero (con olio baby johnson e bicarbonato) e pelle bella idratata..
Come sempre mi lascio prendere un pò la mano e temo che un pò dia nell'occhio..
Fosse per me raserei a zero o giù di li.. ma c'è da mantenere un minimo di "decoro".... non vorrei che a boxe mi usano come saccone per il gioco "rompi il naso al gay"...

Le temperature vanno giù.. messo il piumone per stare al calduccio raggomitolato assieme al mio cucciolotto (che fra non molto dovrebbe rientrare a casa..).
Credo di essere uscito vincitore da un primo assalto dei virus dell'influenza.. speriamo!!

La vita procede tranquilla.. più o meno.. la mia "amica che sa di noi" mi dice che qualcuno inizia a farsi qualche domanda.. tipo la stranezza di un coinquilino all'improvviso in casa.. io l'ho giustificata nel modo migliore possibile.. sempre attenendomi il più possibile alla realtà.. oppure mettendo in discussione i miei (molto saltuari) "ritiri spirituali" nel weekend.. forse si immagina che vado a qualche festino gay orgiastico.. invece sono a vedere l'alba in mezzo ai boschi con altre persone che ricercano un senso a questa vita.. ma un ragazzo di 30 anni dovrebbe solo pensare a divertirsi mi sa.. mah.. ( e invece ho pure rivisto la mia "amica che mi spinse a fare il primo passo".. tze!)
Poi a me non importa molto.. se ci arrivano va benissimo.. non temo il loro giudizio.. quello che temo è che si sappia dove lavoro, non sarebbe la fine del mondo però essendo l'ambiente ad alto contenuto di eterosessualità (con uomini sposati da anni che puntano sbavando qualunque essere femminile che si muova.. la pausa pranzo sembra una battuta di caccia..) le battute si sprecherebbero pesantemente.. e poi non vorrei si sapesse in paese.. distruggere le aspettative di mio nonno sui suoi nipotini... non me lo perdonerei.. no no..
Quindi per sicurezza meglio ridurre al minimo i rischi.. con la globalizzazione dei social network, la privacy è un concetto aleatorio, poi si sa che fra gli amici di amici ci sono di sicuro persone a cui non vogliamo far sapere nulla.. è certo..

Mi sento anche molto gay.. -- e detta così sembra l'ultima dichiarazione gay-friendly di qualche politico -- sarà che il mio boy non me lo "dava" da un pò.. (glielo "davo" sempre io..) -- come? cosa? complimenti per la finezza? .. ah.. grazie! :P -- no vabbè.. mi son visto un pò di video romantici di amore gay.. e ho la consapevolezza che quando esco squadro ogni ragazzo che passa.. quasi faccio un incidente l'altro giorno per vedere il viso di uno voltato di spalle.. carino quello.. no no quello non si può vedere.. ah.. carino ma non è il mio tipo.. che bonooooo..  bisogna auto-osservarsi no? (come dicono ai corsi di meditazione tibetana) ecco.. mi auto-osservo molto e mi becco spesso a guardare i ragazzi.. in compenso se mi parlano di "video porno di Belen" non me ne può fregare di meno (a parte: chissà il tipo con cui lo fa se è bono..) .. mi passano accanto ragazze stra-carine (col boato dei miei colleghi) e io appena le noto.. bel taglio di minigonna.. (a parte qualche rarità che in effetti è davvero carina.. ma non le trovo sessualmente eccitanti).. ma va bene così.. sto benissimo..forse alla fine sto accettando tutto questo.. l'importante è divertirsi..

Via spengo e mi infilo sotto il piumone ad attendere il mio boy.. quando arriva gli salto addosso di soppiatto.. PAF!!

giovedì 6 ottobre 2011

6 Ottobre 2011


6 MESI!!
Oggi abbiamo fatto 6 mesi assieme..
Ho cercato su internet qualche immagine sui 6 mesi ma esce solo roba etero.. ci vorrebbe una "love gay gallery" .. e vabbè.. ci arrangiamo..

Oggi ho preso permesso così abbiamo pranzato assieme e passato il pomeriggio a letto.. fra una coccola e un sonnellino.. siamo un pò cotti in questo periodo.. poi questo weekend non ci sarò quindi rimarrà da solo e mi andava di passare qualche ora in più con lui..

Per i 6 mesi gli ho regalato un libro che voleva.. come sempre pacchettino e bigliettino curati..
Avrei voluto portarlo a cena fuori ma causa suo lavoro non è stato possibile..
E causa mio lavoro non sono potuto passare in tempo da un fioraio per rientrare a casa per pranzo con una sorpresa.. ma ci sono riuscito nel pomeriggio.. quando lui è uscito per andare a lavoro e sono uscito anche io.. mi sono recato dal fioraio e adesso in cucina c'è un mega mazzo con 6 rose rosse profumate.. e un altro ennesimo bigliettino.. spero che sia contento quando torna.. (manca poco ormai.. fra poco è a casa!!)

Leggevo prima un articolo che nel mondo gay il romanticismo è cosa rara.. bo non so.. noi siamo entrambi tipi romantici.. e mentre prima nel letto eravamo abbracciati a parlare mi chiedevo davvero.. ma che c'è di male o di brutto nell'essere gay? si sta così bene abbracciati al proprio ragazzo..

P.S. ops.. mi sono accorto adesso che i commenti anonimi non erano abilitati.. adesso lo sono..

sabato 1 ottobre 2011

1 Ottobre 2011


Arriva l'autunno e piano piano mi sento cadere in letargo.. sonnooooo..

La convivenza procede.. sono un pò meno entusiasto perchè inizio a sentire un pò di più la monotonia, lo stress del vivere con qualcuno, il "guardarsi sempre alle spalle" affinchè non mi scoprano..
ultimamente sto facendo sogni in cui gente che conosco sospetta che qualcun'altro sia gay.
Sarà che un paio di miei amici avendo conosciuto il mio boy (sotto mentite spoglie) mi hanno chiesto se è gay.. e io sono caduto un pò dalle nuvole.. "ma.. bo.. non credo..." più che altro sono caduto dalle nuvole perchè non mi aspettavo tale domanda.. sono diventati tutti detective adesso???
(e mi stupisce un pò che non facciano 2+2.. sono così insospettabile?? ..meglio.. '-_-)
Ieri sera un tizio (vestito malissimo.. XD) che guarda dalla nostra parte e mi pare di sentire "quello è frocio" o roba del genere..
La volta scorsa sono stato a pranzo con lui e ho incrociato dei colleghi e poi un altro collega rientrati a lavoro (che in teoria non ci aveva visto) aveva un comportamento un pò strano.. (lui secondo me è un pò represso). Insomma mi sta prendendo un pò di ansia da omofobia.

Una parte di me ovviamente è sul piede di guerra e dice: "ecchisenefregadevonomoriretutti".

Anche per questo da anni faccio sport da combattimento.. adesso pugilato.. perchè in generale sono un tipo diffidente.. poi adesso.. se qualcuno tenta di aggredirmi.. un cazzotto voglio saperlo dare.. poi la vera vittoria è la non-violenza eh!! ..però..

Ma annotiamo cose più piacevoli..
Mi sono comprato un buono per uno scrub al viso ^^
Poi ho trovato una crema per i peli incarniti.. a base di ittiolo.. puzza, è untuosa, è nera.. però funziona e costa pochissimo...
Già.. non sono bravissimo nella depilazione.. è una cosa che sto provando da quando sto con lui..
Mi sono depilato le ascelle, ovviamente li sotto (lasciando il giusto pelo per non dare nell'occhio in palestra), mi sono accorciato i peli delle gambe e infine mi sono rasato il didietro.. il culetto liscio è una soddisfazione ma mi è spuntato qualche pelo incarnito.. la prossima volta crema idratante e scrub sul sedere post-rasatura.. XD
(fra l'altro è utilissima anche per l'acne, per le spine conficcate nella pelle etc..)

Ho finalmente risolto il prurito al cuoio capelluto.. avevo provato di tutto.. a cambiare shampoo, a non fare proprio più shampoo, a eliminare gel, fissanti etc.. a prendere pasticche depuranti per il fegato.. alla fine temevo di avere i pidocchi.. o la scabbia.. (dio mio uccidimi..)

Dovrei avere i cuoio capelluto secco.. con dei massaggi con un pò di olio idratante 10 minuti prima della doccia, il prurito si sta riducendo di parecchio.. speriamo sia la volta buona!!