sabato 23 aprile 2011

23 Aprile 2011

 
Stasera lui è a giro con un tipo che aveva conosciuto su facebook.. mi fa piacere che esca.. fra me e lui ci sono oltre 100 km.. ad essere onesti non faccio i salti di gioia a pensarlo fuori con un altro.. sono un tipo che tende alla gelosia ma riconoscendo che è un problema mio di insicurezza, ingoio il rospo. Anche perchè io sono il primo che se voglio uscire da solo con un amico o un amica, voglio farlo senza problemi..

Non fosse altro che mi ha appena chiamato.. e il tipo ci ha provato.. e io lo sapevo che succedeva così.. mi sembra abbastanza ovvio.. bè.. mi fido.. ma se becco quel tipo lo attacco al muro.. l'ha morso sul collo.. un bacio sulle labbra.. cucciolo l'ha respinto.. me l'ha detto al telefono.. non so.. la mia prima ragazza l'ho lasciata per una situazione simile.. immagino ci sia un concetto diverso di rapporto nel mondo gay.. conoscendomi mi chiedo come reagirò a lungo termine.. non ho fatto scenate, alla fine ci siamo appena conosciuti e sono sicuro che da parte sua non ci fosse intenzione.. ma l'ingenuità non è una buona scusa.. e per me è già difficilissimo fidarmi delle persone.. l'inizio non è dei migliori. Frasi come "vedevo solo te davanti ai miei occhi" o "lupacchiotto mi manchi tantissimo" risuonano un pò vuote.. come sempre il sangue mi diventa acido.

Ieri ci siamo rivisti..
E sono rimasto nuovamente a dormire da lui.
Erano 2 settimane che non ci vedevamo..
c'erano un pò di arretrati da mettere in pari!

La parte sessuale funziona bene.. vedo che passata la novità della prima volta, non la sento molto diversa dalla controparte etero, almeno come sensazioni.. fra me e lui c'è un intesa sessuale che non ho mai avuto con le mie ex, ma credo sia perchè siamo entrambi molto teneri e attenti l'uno all'altro.
E mentre prima sentivo questa mia nuova parte gay che scrutava la fauna maschile con l'occhio del cacciatore, cose che mi stupiva perchè da etero non ho mai "cacciato", adesso la sento già riassopirsi.. perdere interesse negli altri ragazzi. Un pò mi fa piacere perchè è un comportamento più vicino a come sono io.
E mi torna in mente la domanda: che cosa è/Che cosa da un rapporto di coppia dopo il sesso?
Le stesse domande che mi facevo nei rapporti etero.. cambia il sesso.. stesse domande.. l'insoddisfazione che ho sempre provato nei rapporti etero forse è la stessa anche nei rapporti gay e quindi forse la risposta non è stare con un ragazzo ma è qualcos'altro che devo trovare ancora più in profondità in me.

Una volta l'abbiamo fatto senza preservativo.. la cosa bella è che siamo venuti assieme.. poi per fortuna lui è caduto addormentato perchè io avevo la mente piena di dubbi.. mi dava noia essergli vicino.. non volevo farlo senza preservativo ma non mi sono opposto abbastanza... un flebile "dovremmo usare il preservativo" con voce tremante e pure eccitato non è il massimo della convinzione.. percui mi sono chiuso nei miei pensieri. Tremavo come una foglia.. gli ho detto che era eccitazione. In realtà ero terrorizzato. Mille tabù e raccomandazioni infrante.. la voce di mia madre che mi dice sempre "usa il preservativo" (con le ragazze intende eh..) E se mi prendo una malattia? Oltre all'HIV che mi distrugge la vita (e più che altro deluderebbe mia madre.. lo sento che è quello) ce ne sono mille altre.. ma la volta scorsa si era rotto il preservativo (non proprio nuovo) e lui non aveva fatto una piega.. mi sembrava giusto ricambiare la fiducia.. o la pazzia..
Quel tremare l'ho riconosciuto.. è quello di quando mi sembra di fare qualcosa di male.. prima tremavo anche se chattavo con un ragazzo.. adesso però non tremo più.

Non so.. da un lato c'è il mio essere un pizzico incosciente.. che è un'aspetto di me, del mio carattere.. la sento un pò la mia scintilla vitale che mi squote dal vivere sempre controllato e mi fa fare un colpo di testa ogni tanto.. senza questa parte non mi sarei mai deciso a vivere questo aspetto di me. Dall'altro lato c'è il desiderio di abbattere i tabù, le mille paure instillate, demolire il bravo ragazzo che è in me.
Fra 4 mesi test HIV.

Che altro dire.. ho conosciuto la coppia (etero) di amici con cui condivide la casa.. simpatici e di mente aperta per fortuna.. ad essere onesto mi sento un pò a disagio ad essere presentato a giro.. a sentire che le sue amiche sanno del suo "lupacchiotto" e cose così.. mi fa anche piacere ovviamente.
Baciarsi davanti a loro (la coppia etero) mi fa strano.. ho paura che si sentano a disagio.. ma sono problemi miei.. noto che mi sento più a disagio col ragazzo.. forse perchè penso che possa trovarci "contro natura"..

Una cosa che mi è piaciuta è che abbiamo vissuto la quotidianità. Sono andato con lui e i suoi amici a fare volantinaggio, quindi niente giornate ad hoc per stare bene solo io e lui, roba romantica o cose così, ma vita di tutti i giorni. L'ho voluto io, mi sembra una cosa più vera. E siamo stati bene.

Altra cosa è quando sono andato via.. ho chiuso il cancello del condominio.. salgo in auto.. e ho sentito proprio come se vivessi 2 vite parallele. tornavo a casa alla mia vita da "etero". Che spaccatura della realtà..

Un conoscente mi ha fatto strane battute e ho pensato che mi avesse scoperto.. di già??? sono andato in paranoia un bel pò.. poi ho creato la situazione per poter parlare con lui a due ed era solo curioso e pensava mi vedessi con una nuova ragazza.. sospiro di sollievo.. si si mi vedo con una ragazza..
Ne ho approfittato per chiedermi "che cosa provo?" "che cosa penso?" "perchè reagisco così?" etc.. mi ha fatto piacere non aver pensato "accidenti a quando ho deciso di vivermi questo lato di me" ma anzi, ero pronto a combattere per affermare il mio diritto di vivere la mia vita come mi pare e piace. Però è anche stato un invito ad essere prudente..

Domani o domenica ci rivediamo.. forse.. come reagirò?
Intanto mi ha mandato un sms.. in cui praticamente si dipinge come una vittima e mi rassicura che vuole solo me.. ho aspettato un poco a rispondere, ho risposto tranquillo ma in toni diversi da come mi esprimo normalmente, voglio che senta che mi fa venire un bel pò di pensieri..

Nessun commento:

Posta un commento